Lloyd’s sceglie le 11 insurtech per la sesta coorte, eccole

11 insurtech per Lloyd’s Lab, c'è la scelta per la sesta coorte.

di , pubblicato il
insurtech

Presentate le nuove 11 insurtech che prenderanno parte al programma di accelerazione di Lloyd’s Lab. La corporazione ha scelto le insurtech sulla base di alcuni determinati criteri che offrono soluzioni su specifici temi chiave. I temi in questione sono cambiamento climatico e decarbonizzazione; geopolitica; dati e modelli e servizi di supporto ai sinistri.

Insurtech, la scelta di Lloyd’s

La corporazione inglese di assicurazioni si affiderà a queste 11 insurtech, che a breve vedremo una per una, per il suo programma Lloyd’s Lab. Si tratta della sesta coorte, e per l’occasione è stata aggiunta una società in più. Per la quinta, quella del 2020, infatti, le insurtech scelte erano 10. Ma passiamo subito alle 11 scelte quest’anno:

Scrub AI, società specializzata nello scrubbing e pulizia dei dati.

Safekeep, società che ha realizzato una piattaforma di surrogazione in grado di recuperare il numero di crediti recuperabili del 37%

Supercede Technology, mette a contatto riassicuratori e broker attraverso una piattaforma tech.

CarbonChain, aiuta le aziende ad automatizzare la contabilizzazione delle proprie emissioni di carbonio

DistriBind, piattaforma che si serve dell’intelligenza artificiale per fornire efficienza alle Mga attraverso l’automazione.

Gaia, offre soluzioni innovative per la fertilità. Nonostante sia fuori tema rispetto a quelli trattati da questa sesta coorte, è stata invitata per le sue capacità innovative. L’insurtech in questione infatti ha ideato e creato un prodotto assicurativo per rendere i trattamenti di fecondazione in vitro più accessibil e personalizzati.

Tesselo, fornisce soluzioni per il monitoraggio delle risorse naturali grazie alle sua qualità di intelligence spaziale.

Verisk Maplecroft, che effettua una comparazione dei rischi attraverso l’analisi degli esperti per aiutare le aziende a gestire il valore commerciale della propria attività.

Moonshot, società che offre tecnologie per mappare criminalità organizzata, estremismo e disinformazione.

SettleIndex, piattaforma che riduce i tempi delle controversie e abbassa i cosi di risoluzione.

Jupiter Intelligence, grazie all’IA offre soluzioni in caso di catastrofi naturali.

Potrebbe interessarti anche FloodMapp, l’azienda insurtech che assicura dal rischio alluvioni e non solo

Argomenti: