Incubo WhatsApp, c’è la soluzione per destreggiarsi tra i gruppi senza stress

WhatsApp news, i gruppi ci stanno uccidendo, lo stress dei 500 messaggi al giorno è diventato insopportabile, ma sta per arrivare finalmente la soluzione.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
WhatsApp news, i gruppi ci stanno uccidendo, lo stress dei 500 messaggi al giorno è diventato insopportabile, ma sta per arrivare finalmente la soluzione.

Molti la prendono con il sorriso sulle labbra, buon per loro, ma per tante persone i gruppi di WhatsApp stanno diventando un vero e proprio incubo. Passare delle ore sulla chat a rispondere alle centinaia di messaggi che arrivano può essere davvero snervante, e già perché se visualizzi devi rispondere, altrimenti sei maleducato. Anche perché il trucco che evita la doppia spunta blu nelle chat di gruppo non vale e se appare il colore magico sei fregato, non c’è nulla da fare.

WhatsApp, la funzione che ci salva la vita

Purtroppo, i gruppi sono davvero una piaga, quando invii un messaggio di gruppo non sai mai come andrà a finire. E già, perché da una semplice frase possono nascere infinite risposte e se le variabili sono tante quante i partecipanti della chat di gruppo, allora non si finisce davvero mai. Il tizio A ha chiesto X, il tizio B risponde Y, ma nella conversazione si inseriscono poi anche i pareri di C, D, F e tutto l’alfabeto a seguire, ognuno di loro con una serie praticamente infinita di ipotesi e consigli sulla determinata faccenda affrontata.

Leggi anche: WhatsApp assediato da truffe natalizie, ora c’è la bufala dello sconto Decathlon

Battute goliardiche, temi scottanti, chi più ne ha più ne metta, ma purtroppo solo WhatsApp può salvarci da sé stessa (o Unabomber, forse). Ecco che arriva finalmente la genialata, ecco che spunta la funzione, ora in fase di test, che può salvarci la vita e dare alle nostre giornate, già stressanti per proprio conto, un po’ di tranquillità e pace. L’idea della nuova opzione è questa: replicare privatamente a un singolo messaggio lanciato nella mischia da uno dei partecipanti. Così facendo, cioè tenendo premuto su quel contenuto, la risposta sarà recapitata solo al destinatario senza appesantire il flusso dei messaggi, dal quale spesso non se ne riesce più ad uscire.

Incubo WhatsApp, c’è la soluzione

Speriamo che tale funzione venga presto implementata nell’app verde più famosa al mondo. In pratica, quando si utilizzerà tale funzione, aprirà in automatico una conversazione col contatto selezionato. Nella risposta sarà citato il messaggio originario, quello cioè a cui si sta replicando. Sembra appunto una funzione di citazione avanzata fuori dal gruppo. Non sappiamo quando WhatsApp riuscirà ad inserirla, ma speriamo il più presto possibile. Magari anche già dal prossimo aggiornamento. Incrociamo le dita.

Leggi anche: WhatsApp, la funzione messaggi vocali cambia, ma ancora una volta non tutti sono contenti

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: novità WhatsApp, Chat