In Texas arrivano gli sportelli ATM per criptovalute, li lanciano i supermercati HEM

In Texas arrivano gli sportelli per le criptovalute.

di , pubblicato il
criptovalute

Dopo essere stato il paese occidentale che più di tutti si opponeva alla sua ascesa, ora anche gli USA stanno diventando decisamente più accondiscendenti verso il mondo delle criptovalute, e verso i Bitcoin in particolare. Arriva lo sportello ATM per le criptovalute.

Sportello ATM per criptovalute

Ebbene sì, il Texas è uno stato amico delle criptovalute. Come dicevamo, gli USA si sono fermamente opposti in passato a Bitcoin e company, ma è chiaro che con l’addio di Trump alla presidenza degli States, qualcosa è cambiato. Certo, non tutti gli stati statunitensi stanno adottando questo atteggiamento decisamente friendly, ma ci sono i prodromi per un cambio di rotta netto. Stando alla notizia appena giunta, una catena di supermercati del Texas sta per istallare sportelli automatici per criptovalute. Tale situazione consentirebbe quindi ai clienti di acquistare e vendere le valute digitali all’interno della struttura. A riportare l’informazione ci ha pensato lo Houston Chronicle.

Secondo il rapporto una società di ATM di criptovalute nota come Coin Cloud si sta preparando a installare ATM di criptovalute in 29 sedi HEB nell’area di Houston. In poche parole, gli utenti possessori di crypto, potranno quindi raggiungere lo sportello ATM presenti all’interno di questi negozi, incassare le monete o convertire in contanti, e acquistare poi oggetti all’interno del supermercato HEB.

HEB e criptovalute

Heb è una delle aziende più antiche dello stato per quanto concerne i supermercati, essendo stata fondata nel 1905. Ha oltre 400 sedi in Texas e Messico, ma solo 29 di queste sedi al momento potrà vantare uno sportello per criptovalute, anche se probabilmente col tempo nulla esclude che questi sportelli vengano poi istallati anche in altri punti vendita.

Ma quali saranno le crypto che potranno essere supportate dal change dell’ATM?

Saranno ben 30 le criptovalute che potranno utilizzare lo sportello ATM nei punti HEM. Stiamo parlando naturalmente anche di quelle più note, come Bitcoin, Ethereum, Litecoin e Dogecoin. Non mancheranno inoltre diverse stablecoin e perfino alcuni token Doken DeFi. Ecco le parole di Chris McAlary, fondatore e CEO ad interim di Coin Cloud: “Questo progetto renderà i rivenditori sempre più consapevoli dell’importanza delle valute digitali, soprattutto quando si tratta del futuro”.

Potrebbe interessarti anche Waymo fa passi da gigante nella guida autonoma, i robotaxi non saranno esclusiva dell’Arizona

Argomenti: ,