Il vostro smartphone ha scarsa autonomia? Rimuovete l’app Facebook

Disponete di uno smartphone Android o iOS e vi lamentate per la scarsa autonomia? Provate a rimuovere l’app Facebook.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Disponete di uno smartphone Android o iOS e vi lamentate per la scarsa autonomia? Provate a rimuovere l’app Facebook.

La scarsa autonomia della batteria è un problema che molto spesso affligge gli utenti che dispongono di uno smartphone, sia che esso sia equipaggiato con Android sia con iOS, con le piccole e dovute differenze. Ovviamente dipende anche dalla qualità del dispositivo e dall’uso che ne fate, ma molto dipende anche dalle app in esecuzione. Se sui vari store spiccano diverse applicazioni che vi aiutano a fare pulizia disattivando le app costantemente e inutilmente in funzione, dovete sapere che c’è un’app che sull’autonomia del vostro dispositivo pesa eccome: si tratta di Facebook, il noto social network che molti di voi avranno integrato nel proprio dispositivo mobile da cui accedono quasi sempre. Sapete che senza quest’app potrete risparmiare fino al 15-20% di autonomia?   [tweet_box design=”box_09″ float=”none”]La batteria del vostro smartphone si scarica subito? Provate a rimuovere l’app Facebook[/tweet_box]   Che l’app di Facebook prosciughi la vostra batteria, in verità, non è questa grande novità, eppure la notizia è tornata a riempire le cronache del settore grazie a un articolo del The Guardian, che ha reso noto quanto l’app Facebook influisca sul vostro smartphone Android o iPhone. Ad esempio, se rimuoveste l’app Facebook dal vostro device Android, potreste guadagnare fino al 20% della batteria, mentre se lo faceste sul vostro iPhone arrivereste a guadagnare un buon 15%. Molto, direte voi, ma vi chiedereste anche come mai sia possibile che un’app tra le più utilizzate degli utenti arrivi a consumare così tanto. L’impressione è che lavori molto più di quanto ci si aspetti in background, proprio come altre applicazioni: ad esempio, avete mai provato a scaricare Skype? Quest’applicazione vi resta attiva per tutto il tempo consumandovi un sacco di batteria. Lo stesso dicasi dunque per Facebook.   [tweet_box design=”box_09″ float=”none”]Per risparmiare sull’autonomia del vostro smartphone, utilizzate Facebook tramite browser web[/tweet_box]   Si può comunque utilizzare il social network di Mark Zuckerberg senza passare per l’app? Sì, con i browser web, come Chrome e Safari, i quali grazie agli ultimi miglioramenti consentono di accedere a Facebook senza processi troppo complessi e sofisticati, fatta eccezione forse per l’inserimento di contenuti multimediali come foto e video. Anche così, tuttavia, la vostra batteria ne risentirà, ma sicuramente in misura molto minore rispetto a quello di cui potrebbe risentire se si utilizzasse l’applicazione.   Insomma, in attesa che Facebook aggiorni la propria app – insieme al social network va anche considerato il “peso” del servizio di messaggistica istantanea Facebook Messenger – e la ottimizzi in termini di risparmio energetico, valutate voi stessi cosa sia meglio fare per non far soffrire troppo il vostro dispositivo e, soprattutto, per arrivare fino a fine giornata.    

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Applicazioni e Giochi, Notizie, Guide, Smartphone