Il Google di Ibrahimovic esiste e si chiama Zlatan

Ibrahimovic ha il suo Google personalizzato: si chiama Zlatan e tutte le ricerche ricondurranno a lui. L'idea geniale e un po' folle di un'agenzia di comunicazione svedese.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Ibrahimovic ha il suo Google personalizzato: si chiama Zlatan e tutte le ricerche ricondurranno a lui. L'idea geniale e un po' folle di un'agenzia di comunicazione svedese.

Chi l’avrebbe mai detto che Zlatan Ibrahimovic sarebbe diventato il Chuck Norris del calcio? Ok, non ci siamo ancora, ma il forte attaccante svedese è sulla strada buona. Basti vedere come “governa” la sua squadra e come fa sempre notizia. E ora ha anche il suo Google personalizzato, Zlatan per l’appunto – per raggiungerlo dovrete digitare semplicemente zlaaatan.com, con 3 “a” – dove tutte le ricerche ruotano attorno al centravanti del Paris Saint-German. Ad avere avuto l’idea, geniale e un po’ pazza, un’agenzia di comunicazione svedese, SweetPop, senza però chiedere il consenso al diretto interessato, che, sperano da Sundsvall, trovi l’idea divertente.   L’home page di questo motore di ricerca personalizzato è praticamente una gemella di Google, ma senza applicativi attorno. Semplice sfondo bianco, al centro del quale appare a caratteri cubitali – e colorati – il nome Zlatan. Sotto la consueta barra di ricerca, con i pulsanti Zlatan Search e (il fantastico) I’m feeling Zlatan, ovvero una zlatanizzazione del “Mi sento fortunato” di Google. Tutte le ricerche, dicevamo, sono filtrate in modo tale che tutto riconduca a lui, ovviamente. Così, se cercate Italia, Parigi o Giulio Cesare, vi appariranno tutte le pagine che contengono il nome Zlatan Ibrahimovic alla query richiesta.   E che succede se cerchiamo Zlatan sul search engine Zlatan? Tranquilli, non vi aspetterà nessun buco nero che vi risucchia nei meandri del web…

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tendenze del web

Leave a Reply