IFA 2015, Huawei Watch: caratteristiche, prezzo e uscita

Huawei Watch si presenta in 4 versioni: linee eleganti e comparti tecnici completi e funzionali. Guardiamoli da vicino.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Huawei Watch si presenta in 4 versioni: linee eleganti e comparti tecnici completi e funzionali. Guardiamoli da vicino.

A Berlino, in occasione dell’IFA 2015, Huawei non ha presentato solamente i suoi due nuovi smartphone, con un occhio di riguardo verso il top di gamma Mate S. Assoluto protagonista, infatti, è stato anche Huawei Watch, un orologio intelligente che sta già facendo parlare molto di sé. A dir la verità lo smartwatch Huawei aveva già fatto una comparsata durante l’ultimo MWC 2015 di Barcellona, tenutosi lo scorso marzo, e aveva incrementato le attese negli esperti del settore, nei curiosi e negli appassionati di tecnologie indossabili, non solo per un design rifinito con cura e fino al massimo dettaglio, ma anche per un comparto tecnico completo, funzionale e di qualità. Non è un caso che alcuni lo abbiano già definito uno dei più bei smartwatch in circolazione: forse il suo punto di forza sta proprio nell’aspetto estetico, oltre che in quello tecnico, visto che le sue forme richiamano un orologio normale, tradizionale, ma provvisto di funzionalità interne che lo rendono all’avanguardia.  

Huawei Watch: caratteristiche

Huawei Watch presenta un display circolare AMOLED da 1,4 pollici che vanta una risoluzione da 400×400 pixel e densità pari a 286ppi: quest’ultimo fattore non è da sottovalutare, perché è la più alta densità mai raggiunta fino a ora dal display di uno smartwatch. Il cuore che fa girare Huawei Watch – che si preannuncia il rivale diretto di Apple Watch – è un Qualcomm Snapdragon 400 da 1.2 GHz, equipaggiato con 512 MB di RAM e con una memoria interna da 4 GB. Tra le connettività troviamo Bluetooth 4.1 e WiFi, ma spicca anche un sensore di movimento a 6 assi concepito per monitorare i risultati generati dalle attività di fitness e sport. Sotto l’aspetto software troviamo invece l’OS Android Wear 1.3, eppure – e qui sta il bello – Huawei Watch vanta anche la compatibilità con gli iPhone che girino con iOS 8.2 o superiori. Chiude la scheda tecnica la batteria da 300 mAh, che rappresenta anche il lato negativo di questo smartwatch. A compensare ciò, comunque, una interessante modalità che consente la ricarica veloce della batteria in circa 1 ora.  

Huawei Watch: prezzo e disponibilità

Huawei Watch si presenta senza dubbio come uno dei migliori smartwatch dell’anno, sicuramente tra i più attesi. Per averlo tra le mani dovremo aspettare molto poco, visto che comincerà a essere commercializzato a partire dal 17 settembre. Inoltre gli utenti avranno la possibilità di acquistarlo in diverse versioni – e prezzi – in base alle loro esigenze. Ad esempio, la versione classica di Huawei Watch con cinturino in pelle costa 399 euro, mentre per quella con il cinturino in acciaio bisognerà sborsare 100 euro in più, per un totale di 449 euro. La stessa cifra per la versione sportiva dell’orologio, denominata Active, mentre per la versione deluxe, nominata Elite, bisognerà spendere 699 euro. Eh sì, Huawei Watch sarà il rivale più agguerrito di Apple Watch, sotto ogni punto di vista.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Smartwatch

Leave a Reply