I trend dell’estate 2015 su Google: cosa cercano gli italiani?

Quali sono i trend dell'estate 2015? Ce lo racconta Google che stila la classifica delle parole più cercate dagli utenti italiani in questa calda estate.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Quali sono i trend dell'estate 2015? Ce lo racconta Google che stila la classifica delle parole più cercate dagli utenti italiani in questa calda estate.

Cosa cercano gli italiani su Google quest’estate? Ce lo comunica la stessa azienda, che ha diffuso la Google Summer Trends 2015, mostrando le ricerche emergenti degli utenti italiani. Tra le parole chiave generiche vince l’Expo, mentre tra le artiste più cercate vince Nina Zilli. Poi si passa all’estate e non potrebbe essere altrimenti: le vacanze sono il pallino fisso degli italiani, a cominciare da maggio-giugno in poi, ma soprattutto da quando i primi raggi di sole scaldano seriamente il nostro Paese e a luglio non ci sarà affatto da scherzare. Il protagonista assoluto di questa classifica è senza dubbio il bidet, “oggetto da viaggio” che gli italiani cercano disperatamente – ma invano – all’estero, mentre tra le mete turistiche più cercate spicca la Grecia, nonostante il clima politico-economico non propriamente stabile, seguita da Puglia – Salento e Gargano – e Croazia.  

Vacanze

Restiamo sulle destinazioni da vacanza più cercate: oltre al Paese ellenico, al tacco italiano e alla Croazia, altre mete italiane – di mare – trionfano nella classifica: subito dopo, fuori dal podio, troviamo infatti Sardegna, Sicilia e Liguria. Segue – sorprendentemente – l’Albania, e poi il Trentino, per chi ama la montagna anche d’estate. Non poteva mancare la bellissima Toscana nella classifica, che si chiude sempre al mare con la meravigliosa Corsica. Tra gli “oggetti da viaggio” trionfa – non tanto inaspettatamente – il bidet. Lo abbiamo detto: il bidet è l’accessorio da bagno che più manca agli italiani in vacanza all’estero e ciò la dice lunga su quanto ancora teniamo alla nostra igiene personale. Seguono la piastra per capelli, l’idropulsore, i fornelli per il campeggio, l’adattatore – per il PC si presume – e  gli scacchi. Inevitabile lo scalda biberon per chi parte con figli piccoli, un portadocumenti per un’organizzazione più efficiente, il bollitore – sempre per il campeggio – e la culla.  

Look

Prova costume archiviata? Eppure il peso è sempre un altro pallino fisso degli italiani d’estate: e così tra le diete più cercate vince la Dukan, seguita dalla più comune mediterranea e da quella a zona. Non mancano la dieta vegana e vegetariana, mentre spunta la misteriosa dieta del limone. Cercate anche la Plank – per chi non vuole perdere tempo – e la Scarsdale – idem, più o meno. Siamo italiani, e oltre all’igiene personale teniamo anche al look, in particolare ai nostri capelli: tra i tagli più cercati figurano il wob, quello ad ananas e l’unercut. Seguono il carrè, gli sfilati, il low, lo swag, lo shag e infine, per chi non può cercare molto, stempiato e rasato.   Sempre restando in tema di look, ecco i colori dello smalto più cercati: vince il color pesca, seguito dal carne e dal gesso. Interessante l’emergente marsala e l’affascinante corallo e in classifica troviamo anche il color fango. E per  quanto riguarda i vestiti? Giallo e verde sono i colori estivi per eccellenza, ma fa la sua bella figura anche il nero morbido. Non può mancare il vestito a fiori, così come quelli a lungo fascia e scollato davanti. Resiste impenitente il maculato, mentre a fondo classifica troviamo il blu – magari per le sere più eleganti. E sotto il vestito? Il costume, naturalmente! Magari un gonnellino o il più riservato intero, ma spicca anche lo slip brasiliana e il boxer femminile. In classifica troviamo anche il costume con rouches, quello con stelle, il verde fluo, il neoprene, la culotte e l’evergreen perizoma.  

Cibo

E veniamo ora a un altro dei pallini fissi che navigano nella mente degli italiani – a dire il vero – tutto l’anno: il cibo. Tra le calorie più cercate troviamo in cima alla classifica ciliegie, banane e mele. Seguono il melone e la pizza margherita. Si ritorna poi alla frutta con le fragole, mentre spiccano anche le fave. Prosciutto – crudo o cotto poco importa – e albicocche chiudono la classifica delle “calorie”. Estendendo la ricerca alle ricette, troviamo quelle con zucchine, seguite da quelle vegetariane e vegane. Di seguito troviamo le ricette con quinoa e con asparagi, con cous cous e pesce spada. Non mancano le melanzane, il riso venere e il farro. Un’estate leggera, insomma, a prova di caldo: almeno a tavola!

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tendenze del web