I telefoni cellulari più venduti di sempre: stravince Nokia

Siete curiosi di sapere qual è il cellulare più venduto della storia? Nessun iPhone o Samsung Galaxy: non a caso abbiamo detto cellulare...

di Daniele Sforza, pubblicato il
Siete curiosi di sapere qual è il cellulare più venduto della storia? Nessun iPhone o Samsung Galaxy: non a caso abbiamo detto cellulare...

Fanno sempre un certo scalpore quando si parla delle vendite record dei nuovi iPhone, ma per quanto possano sconvolgere le platee, non sono niente in confronto alle vendite del telefonino cellulare – ricordate quando li chiamavamo così? – più venduto della storia. Qual è? Semplice: il mitico immortale e intramontabile Nokia 1110. 250 milioni di unità vendute per il classico smartphone Nokia, un numero irraggiungibile per qualsiasi iPhone. Basti pensare inoltre che nella top 10, dominata dai cellulari Nokia, non vi è neppure uno smartphone. Il primo che troviamo è proprio un iPhone, più nello specifico un iPhone 4S, che si piazza in dodicesima posizione avendo venduto “solo” 60 milioni di unità. praticamente un quarto del Nokia 1110. Certamente le ragioni di questi numeri sono ovvie: tempo fa, il Nokia 1110 è uscito nel 2003, i modelli nuovi di cellulare erano nuovi per davvero, a differenza di oggi che, appena uscito un nuovo iPhone, già si parla del suo successore, in arrivo 6 mesi dopo. Insomma, era un mercato diverso, così com’erano cellulari diversi.   Il cellulare più venduto della storia è così il Nokia 1110: autonomia interminabile, case indistruttibile, memoria interna capace di tenere 50 SMS – tra inviati e ricevuti – risoluzione del display da 96×65 pixel e Snake come unica “app” preinstallata. 250 milioni di unità circa, un numero record che difficilmente sarà superato da qualsiasi smartphone. Anche perché dopo questo colosso, ne troviamo un altro, sempre dell’azienda finlandese: Nokia 3210, altro mito  intramontabile che vendette circa 160 milioni di esemplari. Segue poi il Nokia più recente, Nokia 1200, uscito nel 2007, riuscì a vendere ben 150 milioni di unità. Gli altri sono tutti Nokia usciti negli anni 2000, tranne per un intruso, un outsider che però molti di voi ricorderanno: il Motorola RAZR V3, uscito nel 2004, molto amato dalla clientela business, che riuscì a vendere ben 130 milioni di pezzi.   Per vedere il primo smartphone dell’era moderna, bisogna per l’appunto scendere in dodicesima posizione, dove si piazza iPhone 4S, con i suoi 60 milioni di pezzi venduti. 50 milioni di unità vendute per iPhone 5 e Samsung Galay S4, ma l’azienda coreana ha replicato con Galaxy S2 e Galaxy S3, visto che entrambi hanno venduto circa 40 milioni di esemplari. Più in basso, ecco spuntare l’iPhone 3Gs, che è riuscito a vendere circa 35 milioni di unità. Insomma, un bello smacco per gli smartphone ipertecnologici di oggi, visto che i Nokia che figurano tra i cellulari più venduti vivono ancora tra noi – maneggiati soprattutto da chi riesce a vivere senza WhatsApp – e resteranno in questa particolare classifica ancora per un sacco di tempo – e forse per sempre.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Classifiche Tech, Smartphone

Leave a Reply