Huawei Mate 9: Scheda tecnica confermata dai primi benchmark

In queste ore, tramite un benchmark su GFX Bench, ha fatto la sua apparizione online un primo prototipo del nuovo Huawei Mate 9, il futuro phablet top di gamma che la casa cinese dovrebbe presentare in via ufficiale nel corso delle prossime settimane. Il nuovo dispositivo di Huawei, secondo i rumors di questi giorni, non sarà […]

di , pubblicato il
In queste ore, tramite un benchmark su GFX Bench, ha fatto la sua apparizione online un primo prototipo del nuovo Huawei Mate 9, il futuro phablet top di gamma che la casa cinese dovrebbe presentare in via ufficiale nel corso delle prossime settimane. Il nuovo dispositivo di Huawei, secondo i rumors di questi giorni, non sarà […]

In queste ore, tramite un benchmark su GFX Bench, ha fatto la sua apparizione online un primo prototipo del nuovo Huawei Mate 9, il futuro phablet top di gamma che la casa cinese dovrebbe presentare in via ufficiale nel corso delle prossime settimane. Il nuovo dispositivo di Huawei, secondo i rumors di questi giorni, non sarà presentato ad IFA 2016 ma dovrebbe comunque essere protagonista di un evento di presentazione ufficiale nel corso delle prime settimane d’autunno.

Tornando alla scheda tecnica emersa nel benchmark, il nuovo Huawei Mate 9 dovrebbe presentarsi con un display FullHD da 5.9 pollici di diagonale affiancato dal SoC HiSilicon Hi3660 (CPU Octa-Core e GPU Mali-T880). Il SoC in questione dovrebbe corrispondere al nuovo Kirin 960 realizzato con processo produttivo a 14 Nm o, secondo alcune indiscrezioni, al Kirin 970 che sarà il primo chipset di Huawei a poter contare sul nuovo processo produttivo a 10 Nm che garantirà notevoli passi in avanti sia in termini di performance che in termini di risparmio energetico.

A completare le specifiche tecniche del nuovo Huawei Mate 9 troveremo 4 GB di memoria RAM, anche se non possiamo di certo escludere una variante da 6 GB di RAM, e 64 GB di storage interno espandibile tramite il tradizionale slot per microSD che, se non utilizzato, dovrebbe poter ospitare una seconda SIM garantendo, quindi, il supporto alla connettività Dual SIM. La fotocamera posteriore sarà da 12 Megapixel mentre quella anteriore sarà da 8 Megapixel. Considerando anche l’ampio display e, quindi, le dimensioni “da phablet” del dispositivo, possiamo ipotizzare la presenza di una batteria ad elevata capacità. Ricordiamo, infatti, che il Mate 8 (con display da 6”) monta una batteria da 4.000 mAh.

Per quanto riguarda, invece, il sistema operativo, naturalmente personalizzato dalla Emotion UI di Huawei, il nuovo Huawei Mate 9 dovrebbe presentare Android 7.0 Nougat, la nuova versione di Android prossima al rilascio della sua prima versione stabile.

Ulteriori dettagli sul nuovo phablet di casa Huawei dovrebbero emergere nel corso dei prossimi giorni o al massimo nelle prime settimane del prossimo mese di settembre.

Argomenti: