Huawei Mate 9 Pro, quando arriva in Italia? Scheda tecnica ufficiale, prezzo e news aggiornate

È stato svelato l'altro gioiello della casa di produzione cinese, Huawei Mate 9 Pro: prezzo e scheda tecnica ufficiale. Ma la domanda resta un'altra: quando arriverà in Italia ? La risposta stando alle ultime news e a qualche calcolo sulla strategia di mercato Huawei.

di , pubblicato il
È stato svelato l'altro gioiello della casa di produzione cinese, Huawei Mate 9 Pro: prezzo e scheda tecnica ufficiale. Ma la domanda resta un'altra: quando arriverà in Italia ? La risposta stando alle ultime news e a qualche calcolo sulla strategia di mercato Huawei.

La Huawei sembra essere assolutamente inarrestabile: nella giornata di ieri è arrivata la presentazione di Mate 9 Pro, la terza variante del nuovo phablet dell’azienda cinese. La scheda tecnica è (ovviamente) di altissimo livello e il prezzo che conosciamo è al momento quello in yuan (valuta cinese) che dunque non è affidabilissimo per compararlo con quello che eventualmente potrebbe avere in Italia. Abbiamo utilizzato l’avverbio ‘eventualmente’ proprio perché la questione dell’uscita nel nostro paese è ancora in sospeso, ma forse, aiutandoci con qualche dato e qualche intuizione, possiamo cercare di capire quale potrà essere il possibile futuro di questo phablet Huawei in Italia.

Intanto, sempre dalla Cina, ecco Huawei P10: quando esce, scheda tecnica e prezzo, rumors aggiornati.

Huawei Mate 9 Pro: scheda tecnica ufficiale – parte prima

Occorre dire, innanzitutto, che Huawei Mate 9 Pro è la versione low-cost (più o meno) della variante Porsche Design presentata contemporaneamente alla variante ‘normale’. Si tratta, dunque, di uno smartphone di assoluto valore dal punto di vista delle performance e delle specifiche hardware e software. La scheda tecnica di questo phablet è, in effetti, di rilievo e va analizzata attentamente. Innanzitutto, abbiamo un display con tecnologia Quad HD AMOLED con diagonale da 5,5 pollici, che promette grandi performance per quanto riguarda la luminosità. C’è poi il chipset: esattamente come nell’altra versione, troviamo il Kirin 960 con una CPU con architettura octa-core, una quantità eccellente di RAM (6 GB per la variante più performante) e un motore grafico GPU di tipologia Mali-G71 MP8. Niente male vero?

Dai competitors, ecco Apple iPhone 8: display OLED solo su uno dei tre modelli e l’accordo con Energous.

Per la seconda parte della scheda tecnica e per il prezzo e l’uscita in Italia, clicca su pagina due.

Huawei Mate 9 Pro: scheda tecnica ufficiale – parte seconda

Ma la scheda tecnica di Huawei Mate 9 Pro si compone, ovviamente, anche di altre specifiche. Un capitolo a sé merita la fotocamera: i sensori posteriori sono due e hanno come risoluzione 12 e 20 Mpixel, come tecnologia quella Leica e come apertura un ottimo f/2.2; il sensore frontale è uno solo e ha la risoluzione di 8 Mpixel. Per comprendere, però, le possibili performance di una fotocamera mobile non basta semplicemente analizzare la quantità di pixel, perché la qualità di uno scatto sono determinate anche da altri fattori: Huawei ha predisposto per il Mate 9 Pro anche un eccellente stabilizzatore ottico, un autofocus e un zoom con tecnologia ibrida e, soprattutto, lenti asferiche di tipologia ‘summarit’.

In più, per completare il quadro di questo importante smartphone Huawei, segnaliamo la presenza del lettore per le impronte digitali, una connettività perfetta e ‘ampia’, un’ottima batteria da 4000 mAh con un sistema che permette una ricarica ‘rapidissima’: se mettiamo Huawei Mate 9 Pro in carica per dieci minuti, la promessa è di riuscire a vedere addirittura due film completi prima dell’esaurimento definitivo.

Ecco, inoltre, Samsung Galaxy S8: Avrà un display più grande di S7 Edge.

Per il prezzo e per l’analisi della questione dell’uscita nel nostro paese, clicca su pagina tre.

Huawei Mate 9 Pro: prezzo e uscita in Italia

Huawei Mate 9 Pro rappresenta l’ultimo tassello del nuovo upgrade della serie ‘Mate’ e quello con cui la casa cinese intende riempire il vuoto di mercato lasciato dal Note 7 (e del quale si sta avvantaggiando anche iPhone 7 Plus). Ma qual è il prezzo di questo gioiellino? Ebbene, al momento conosciamo soltanto il listino cinese, anche perché, per il momento, non è prevista la commercializzazione in Europa e in Italia: 4699 yuan per la versione con 4 GB di RAm e 64 GB di storage, 5299 yuan per la versione da 6 GB di RAM e 128 GB di storage.

Insomma, al cambio attuale, le due versioni verrebbero a costare la prima poco più di 600 euro e la seconda poco più di 700 euro.

Il prezzo sembra essere assolutamente abbordabile, anche se, solitamente, con le politiche commerciali i prezzi tendono a salire quando il device arriva nel vecchio continente.

Ma uscirà in Italia? Per il momento, come abbiamo già sottolineato, non sembra essere previsto: la commercializzazione non dovrebbe toccare il vecchio continente, almeno quella attraverso canali ‘ufficiali’, perché è chiaro che, in tempi di globalizzazione, si può acquistare il device direttamente da un rivenditore cinese (lì, però, il problema è la garanzia e l’assistenza). Comunque, leggendo gli ultimi dati sui quali si è soffermata la stampa specializzata, che vedono l’incredibile ascesa della Huawei anche nei mercati occidentali (e l’Italia è in testa), si può immaginare che l’azienda cinese decida per il lancio in Europa del Mate 9 Pro in tempi non troppo lunghi.

Argomenti: , , , ,