Huawei Mate 10 sfida impunemente Samsung Galaxy Note 8: 4 fotocamere e processore a 10nm

Certo, iPhone 8 e Samsung Galaxy Note 8 sono gli smartphone più attesi: ma attenzione a Huawei Mate 10, formidabile negli ultimi rumors.

di , pubblicato il
Certo, iPhone 8 e Samsung Galaxy Note 8 sono gli smartphone più attesi: ma attenzione a Huawei Mate 10, formidabile negli ultimi rumors.

Non si fa altro che parlare di iPhone 8 e Samsung Galax Note 8 e a ragione: si tratta di due degli smartphone più attesi del 2017. Ma c’è anche un terzo contendente: si tratta di Huawei Mate 10, il phablet che sfida apertamente i concorrenti della serie ‘Note’ di Samsung e che non vuole sfigurare neanche nei confronti del prossimo capolavoro Apple. Huawei è un produttore che è molto maturato con gli anni e, soprattutto in Europa, ha raggiunto e qualche volta superato il volume di vendite di Samsung e Apple, accreditandosi come il terzo incomodo in ogni sfida.

È anche vero, però, che il maggiore successo nelle vendite proviene dagli eccellenti ‘Lite’, smartphone economici e potenti, ma sempre di più il produttore cinese vorrebbe impattare sul mercato dei top gamma. Vediamo se ci riuscirà proprio con Huawei Mate 10.

Qui, Samsung Galaxy Note 8 vs iPhone 8: non solo l’uscita, ma è su questa feature che si gioca la sfida.

Huawei Mate 10 sfida Samsung Galaxy Note 8: il design e il display

Huawei probabilmente ha capito un’altra cosa: per la maggior parte degli utenti, uno smartphone non è soltanto uno strumento da usare, ma anche da ‘guardare’ – l’estetica e la capacità di creare uno status symbol è un aspetto che va curato sempre di più. Samsung con il Galaxy S8 è riuscita proprio in questo senso: dal punto di vista hardware è un eccellente smartphone, ma non una rivoluzione rispetto al predecessore (l’S7 Edge), ma l’introduzione dell’Infinity Display è stato il suo punto di forza anche il Galaxy Note 8 lo presenterà e, stando a quanto riportato dai rumors, anche Huawei Mate 10 vuole introdurre la riduzione dei bordi, cercando di battere la ratio dell’S8 raggiungendo l’85% nel rapporto tra scocca e schermo.

Insomma, la prima rivoluzione è nel design: il display sarà da 6 pollici e bezel-less, dunque davvero stupendo. In questo senso, sembra che il lettore per le impronte digitali (il cui posizionamento sta facendo impazzire gli sviluppatori di Galaxy Note 8 e iPhone 8) sarà integrato in un Home Button virtuale.

Ecco Huawei P11 sarà potentissimo: rumors dalla Cina, mentre Huawei P10 costa soltanto 438 euro.

Huawei Mate 10 oltre Samsung Galaxy Note 8: ben quattro fotocamere, cioè due dual-cam

Samsung ha deciso di inserire per la prima volta in un top gamma, il Galaxy Note 8, la dual-cam posteriore: il doppio sensore non è presente neanche nella versione Plus di Galaxy S8, perché Samsung non ha fatto a tempo nello sviluppo. Ebbene, Huawei presenta la dual-camera già da tempo ed è una delle migliori in commercio, nei top gamma, grazie al co-sviluppo con Leica: Huawei Mate 10, però, viene annunciato con doppia dual-camera; cioè doppio sensore posteriore e addirittura doppio sensore frontale (quello per selfie) e sembra che il tutto sia dedicato soprattutto a funzionalità di Realtà Aumentata e Virtuale. Infine, qualche parola sul processore: in linea con i più avanzati sviluppi, Huawei intende presentare il nuovo SoC HiSilicon Kirin 970 con architettura a 10 nanometri sullo stile di SnapDragon 835. Insomma, davvero il terzo incomodo tra Samsung Galaxy Note 8 e Apple iPhone 8.

Argomenti: , , , , , ,