Huawei Honor 9 sfida OnePlus 5: potenza da vendere e prezzo low-cost, i 3 punti di forza

Huawei lancia in Italia Honor 9: smartphone potente come un top gamma, ma economico come un fascia media. La sfida a OnePlus 5 e i 3 punti di forza.

di , pubblicato il
Huawei lancia in Italia Honor 9: smartphone potente come un top gamma, ma economico come un fascia media. La sfida a OnePlus 5 e i 3 punti di forza.

Huawei aveva annunciato Honor 9 in Cina, ma adesso arriva anche in Italia e, in generale, in Europa: praticamente in contemporanea a OnePlus 5, si tratta di due smartphone che cercheranno di contendersi una fascia di mercato, quella di chi ha voglia di ‘osare’, acquistando un top gamma ad un prezzo da fascia media. Ma quali sono i tre punti di forza di Honor 9? Perché si tratta davvero di uno smartphone da tenere in considerazione? Ecco l’analisi.

Qui, Huawei lancia la concorrenza a Huawei P10, si chiama Honor 9: confronto scheda tecnica e prezzo.

Huawei lancia Honor 9: lo smartphone è potentissimo, i 3 punti di forza

Huawei ha davvero lanciato un grande smartphone, Honor 9 potrebbe addirittura strappare mercato a Huawei P10. Questi sono i 3 punti di forza.

Design: Huawei ha compreso che l’estetica ha il suo peso e non conta soltanto la potenza, Honor 9 si presenta con scocca in vetro e alluminio, più affusolata di quella del modello precedente e con curvature ai bordi che restituiscono giochi di luce molto eleganti; inoltre, è stata trovata una buona soluzione per il lettore per le impronte digitali, che si trova sul lato frontale, in maniera tale da lasciare ‘libera’ la diagonale da 5,15 pollici.

Dual camera: uno splendido comparto, il primo sensore è monocromatico ed è da 20 MegaPixel, il secondo con regolatore RGB è da 12 MegaPixel; nonostante manchi la stabilizzazione OIS, il lavoro lato software è stato importante: nuovi algoritmi per la resa cromatica in condizioni di scarsa luminosità, lo zoom ottico 2x e il ‘live picture’.

L’hardware: eccellente il lavoro sulle configurazioni, abbiamo non solo il chip Kirin 960, potentissimo e molto performante (quello di Huawei P10 e Mate 9), ma due varianti, di cui la prima da 4 GB di RAM e 64 GB di storage, la seconda da 6+128 GB.

Ma non è tutto: importanti le tecnologia connesse all’ascolto audio in alta definizione, perfetto per i millennials, e la possibilità di trasformare lo smartphone in telecomando universale.

Si sottolinea, infine, l’ottimo lavoro, come al solito, svolto sul software: si avrà Android 7 Nougat con l’interfaccia proprietaria EMUI.

Ecco OnePlus 5 vs Samsung Galaxy S8, confronto fotocamera: foto ed esempi in ogni condizione di luce.

Honor 9 sfida OnePlus 5: il prezzo fa la differenza, c’è poi la possibilità di sconto

La sfida tra Honor 9 e OnePlus 5 si gioca tutta sul prezzo e Huawei è riuscita a giocarsi un costo più basso: la versione base costa, infatti, 449,00 euro nelle colorazioni Blu e Gray, mentre la variante più avanzata non ha ancora un prezzo ufficiale (si suppone circa 50 euro in più). Quello che possiamo dire è che Honor 9 va in contro maggiormente al gusto occidentale rispetto a OnePlus 5, del resto Huawei ha deciso già da tempo di puntare sul nostro mercato, con successo tra l’altro. Insomma, dovrebbe essere un successo, anche se si attendono le prime prove. Sulla questione prezzo, poi, si deve anche dire che, nel giro di qualche settimana o mese, il costo, grazie ai rivenditori online, scenderà considerevolmente.

Argomenti: , , ,