HTC U Play, il mid-range più smart del mercato: news prezzo e uscita e analisi scheda tecnica

Il mid-range più smart del mercato si chiama HTC U Play: news su uscita e prezzo e un'analisi della scheda tecnica. E voi lo comprereste?

di , pubblicato il
Il mid-range più smart del mercato si chiama HTC U Play: news su uscita e prezzo e un'analisi della scheda tecnica. E voi lo comprereste?

Qual è il mid-range più smart del mercato 2017? HTC U Play punta tutto sull’intelligenza artificiale: ecco le news su uscita e prezzo e soprattutto un’analisi approfondita della scheda tecnica.

È arrivata anche l’ufficializzazione di HTC U Play e con essa tutte le informazioni sulla scheda tecnica, l’uscita e il prezzo. Si tratta del secondo modello con cui la HTC tenta il rilancio del proprio brand, che non sta vivendo, dal punto di vista commerciale, un buon periodo. Se HTC U Ultra si pone sicuramente nella fascia alta, HTC U Play è un mid-range che, però, ha alcune caratteristiche tecniche davvero interessanti, soprattutto per quanto riguarda la presenza dell’intelligenza artificiale e dell’assistente vocale proprietario ‘HTC Sense Companion’. Ecco allora la scheda tecnica, l’uscita e il prezzo del nuovo dispositivo.

LG G6, come lo vorresti? Il sondaggio LG e i rumors su scheda tecnica e uscita.

La scheda tecnica di HTC U Play: intelligenza artificiale e tanto altro – parte prima

L’analisi della scheda tecnica di HTC U Play racconta di uno smartphone che si pone nella fascia media sia per quanto riguarda le specifiche sia per quanto concerne il prezzo. Il display è un Super LCD da 5,2 pollici con una risoluzione Full HD e Gorilla Glass come vetro. Il processore è un MediaTek Helio P10 che lo pone sicuramente ben al di sotto rispetto al fratello maggiore, ma che comunque assicura una discreta velocità e performatività: le configurazioni dovrebbero essere due, la prima contempla 3 GB di RAM e 32 GB di storage, la seconda prevede 4GB+64GB. L’elemento più interessante, parlando di hardware, è quello che concerne la fotocamera: il sensore posteriore sarà da 16 MP e quello frontale per i selfie avrà la medesima risoluzione, 16 MP; il primo presenta anche OIS, PDAF, flash DuoTone e apertura della focale f/2.0.

Rumors Huawei P10, Plus e Lite: il render e la scheda tecnica ‘misteriosa’, news aggiornate.

La scheda tecnica di HTC U Play: intelligenza artificiale e tanto altro – parte seconda

La seconda parte della scheda tecnica di HTC U Play si concentra su altre specifiche. Innanzitutto, le misure: 145,99×72,9×7,99mm, il peso sarà di 145 grammi. La batteria, purtroppo, non sembra essere molto sviluppata, si parla di 2500 mAh. La connettività è quella più avanzata e si avrà anche la USB Type-C, il supporto NFC e il sensore per le impronte digitali. La specifica, comunque, in assoluto più interessante è data dalla presenza dell’intelligenza artificiale, ‘HTC Sense Cpmanion’: l’assistente vocale, studiando attentamente le nostre abitudini, sarà in grado di darci una serie di informazioni, dai suggerimenti su come vestirsi (in caso di freddo) a quello di anticipare l’uscita a causa del traffico, passando per suggerimenti di ricarica della batteria. Anche i comandi vocali sono molto sviluppati: si possono scrivere messaggi, attivare o disattivare la sveglia, navigare in internet e rifiutare o accettare le telefonate.

Svelato il design di Galaxy S8 (2017): la cover Ghostek e rumors uscita, Bixby e cuffie wireless.

A pagina due, prezzo e uscita.

Uscita e prezzo di HTC U Play

Ed eccoci arrivati alle ultime indicazioni su HTC U Play. L’uscita è prevista per il mese di febbraio, quando saranno attivati sul sito HTC i preordini; non è chiara comunque la strategia di commercializzazione e quando potremo vedere nei negozi fisici il nuovo dispositivo. Il prezzo è di 449,00 euro: si tratta di un costo più o meno in linea con quelli dei prodotti che presentano una scheda tecnica del medesimo livello. Certo, l’intelligenza artificiale è un punto in più a favore.

Apple iPhone 8 (2017), rumors: brevetti spiegano come sarà il melafonino border-less.

Argomenti: ,