HTC U (Ocean): migliore smartphone Android 2017 o flop clamoroso? News scheda tecnica, uscita e prezzo

Si candida a diventare il miglior smartphone Android 2017 o un grande flop: HTC U (Ocean): l'incredibile Sense Touch e le conferme dai benchmark.

di , pubblicato il
Si candida a diventare il miglior smartphone Android 2017 o un grande flop: HTC U (Ocean): l'incredibile Sense Touch e le conferme dai benchmark.

E se il miglior smartphone Android 2017 non fosse né il Galaxy S8Huawei P10OnePlus 5 ma proprio HTC U (Ocean)? Ovviamente, si tratta di una piccola provocazione, ma è un dato di fatto che questo smartphone potrebbe presentare una feature che lo renderebbe probabilmente se non il miglior il più originale dispositivo Android di quest’anno solare. Evan Blass, che di solito si occupa soltanto del ‘meglio’, ha rilasciato un tweet dove possiamo goderci questo splendido device in anteprima. Quello che possiamo dire è che la HTC ha deciso di cambiare tutto: basta prudenza, è il momento di osare e intende farlo con il cosiddetto Sense Touch.

Ma di cosa si tratta? Intanto, arrivano conferme anche sulla potente scheda tecnica di HTC U (Ocean), avvistata in un benchmark.

Dal mondo Apple, iPhone 8, rumors: dual camera verticale e TouchID sul retro, le 5 top features che dovrebbe ‘rubare’ dal Galaxy S8.

HTC U (Ocean): il più originale smartphone Android 2017 o un flop? Ecco il Sense Touch

La HTC ha deciso davvero di osare e la novità più importante che presenta HTC U (Ocean) è indubbiamente il Sense Touch. Si tratta di una struttura, posizionata sul bordo della scocca, che integra una serie di sensori sensibili al tocco. Semplificando al massimo, mediante questa ‘stramba’ feature, si potranno attivare scorciatoie per app o per funzionalità varie ed eventuali, semplicemente sfiorando il bordo laterale dello smartphone. Si tratta di una feature che va ben oltre quanto visto, ad esempio, sul Galaxy S7 Edge e sul nuovo Galaxy S8 che, con uno swipe sul lato ricurvo dello schermo, permettono di richiamare alcune funzionalità.

È una scommessa, insomma, quella che si gioca intorno a HTC U (Ocean) e al suo Sense Touch: potrebbe essere la carta vincente, ma potrebbe anche non appassionare il grande pubblico. Ci potremmo trovare dinanzi a un qualcosa che rivoluzionerà l’esperienza utente o a qualcosa che si rivelerà scomodo da usare e poco friendly. Difficile davvero intuirne le potenzialità e la possibile ‘fortuna’.

HTC U (Ocean): la scheda tecnica, rumors e conferme dai benchmark

Ma quale dovrebbe essere la scheda tecnica di HTC U (Ocean)? Quello che sappiamo e sul quale siamo più o meno certi è quanto segue: un eccellente display in WQHD (1440×2560 pixel), in linea con i maggiori top gamma 2017, per una diagonale ampia da 5,5 pollici; il processore dovrebbe essere lo SnapDragon 835, come del resto confermato anche dalla prima apparizione dello smartphone sul benchmark AnTuTu; la dotazione di RAM, stando sempre ad AnTuTu, sarà di 4 GB, ma è probabile che vi sia una versione potenziata; la memoria interna partirà da 64 GB.

Insomma, tutte le features classiche dei flagship 2017.

Conferme dai benchmark anche sull’ottimo comparto fotocamera che dovrebbe presentare HTC U (Ocean): sensore Sony IMX362 per la fotocamera posteriore con risoluzione 12 MegaPixel e un sensore Sony IMX351per la fotocamera frontale con ottima risoluzione da 16 MegaPixel. Anche questa è una strana feature: il sensore frontale per selfie sarà superiore al sensore posteriore. Il sistema operativo non può che essere Android 7.1.1 Nougat con interfaccia personalizzata proprietaria Sense 9. La commercializzazione dovrebbe avvenire non prima del mese di maggio ad un prezzo che, stando alle specifiche, non potrà che essere in linea con i maggiori top gamma in commercio.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,

I commenti sono chiusi.