HTC 10 uscirà in 3 versioni? Nuove indiscrezioni

Nuovi rumors su HTC 10 parlano di una disponibilità in 3 versioni: ne sapremo di più il prossimo 12 aprile, ma con questa novità HTC si affianca ai concorrenti.

di , pubblicato il
Nuovi rumors su HTC 10 parlano di una disponibilità in 3 versioni: ne sapremo di più il prossimo 12 aprile, ma con questa novità HTC si affianca ai concorrenti.

Come tutti gli smartphone top di gamma, anche il nuovissimo HTC 10, che sarà annunciato ufficialmente al mondo il prossimo 12 aprile, potrebbe essere disponibile in 3 versioni: le prime due sarebbero dotate di una scheda tecnica abbastanza simile, ma con una delle due varianti che sarebbe più potente, offrendo maggiore capienza sia nella RAM sia nella memoria interna. La terza versione offrirebbe invece specifiche tecniche di fascia media. Anche HTC dunque entra nello standard, offrendo diverse versioni del suo smartphone di punta per cercare di attirare un’utenza e una clientela con esigenze di diversa natura. Ne sapremo ovviamente di più il prossimo 12 aprile – dopotutto manca solo poco meno di due settimane all’evento – ma gli ultimi rumors a riguardo ci raccontano che anche il nuovo HTC 10 avrà fratelli maggiori e minori.   [tweet_box design=”box_09″ float=”none”]#HTC10 potrebbe uscire in 3 versioni: ecco le ultime indiscrezioni[/tweet_box]  

HTC 10 in 3 versioni: quali?

Stando alle nuove indiscrezioni su HTC 10, il nuovo smartphone top di gamma dell’azienda taiwanese sarà dunque disponibile in 3 varianti: la prima versione, vale a dire quella standard, dovrebbe vantare un display da 5,5 pollici con risoluzione QHD, un processore Qualcomm Snapdragon 820 equipaggiato con 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, sensore principale da 12 megapixel e batteria da 3000 mAh. HTC 10 Premium, invece, potenzierà qualche specifica in più, con un occhio di riguardo alla RAM, che sarà di 4 GB, e alla memoria interna, che aumenterà a 128 GB. Infine, la terza versione corrisponde a quella meno potente di tutte: a bordo dovremmo trovare un processore Qualcomm Snapdragon 652 equipaggiato con 2/3 GB di RAM e 16 GB di memoria interna. L’elemento che accomunerà tutti e tre i device sarà invece il sistema operativo, che corrisponderà al nome di Android 6.0.1 Marshmallow, personalizzato con interfaccia proprietaria HTC Sense 8.0.   HTC 10 dovrebbe quindi aggredire il mercato e risultare molto competitivo con la concorrenza grazie alle sue 3 versioni, ma per sapere se porterà qualcosa di veramente innovativo e rivoluzionario al settore sarà necessario attendere l’evento di presentazione ufficiale che si terrà martedì 12 aprile. Ancora non sono trapelate purtroppo indiscrezioni relative al prezzo, ma aspettiamoci cifre che occuperanno tre varie fasce di mercato, ovvero quella media (dai 300 euro in su), quella standard (dai 500 euro) e quella premium (dai 600 euro in su).

Argomenti: , ,