Honor 7X, il prezzo ne decreterà il successo o il fallimento

Sta arrivando il nuovo Honor 7X, caratteristiche dello smartphone di fascia media. Il prezzo rimane top secret e sarà determinante per il suo successo.

di , pubblicato il
Sta arrivando il nuovo Honor 7X, caratteristiche dello smartphone di fascia media. Il prezzo rimane top secret e sarà determinante per il suo successo.

Non ci sono più misteri sul prossimo Honor 7X, tranne uno: il prezzo. Sappiamo infatti ormai tutto sul prossimo smartphone della sorella minore di Huawei, ma non sappiamo ancora quanto ci costerà. Il prezzo del device rimane quindi top secret, dovremo attendere la presentazione che si terrà a Londra il 5 dicembre per scoprirlo.

Non ci sono invece più grandi dubbi sulla scheda tecnica del device. Andiamola a scoprire insieme.

Caratteristiche Honor 7X

Il display del nuovo Honor 7X occupa quasi tutta la parte frontale del device e misura precisamente 5,93 pollici. Dimensioni quindi decisamente importanti per lo smartphone in questione che intanto raddoppia la fotocamera con un nuovo sensore da 2 megapixel per la realizzazione di foto con sfocatura. Sempre a proposito del display, invece, la grande novità è quella del Full HD a 18:9. Il dispositivo è alimentato da un processore Kirin 659 octa-core (4 x 2,36GHz + 4 x 1,7 GHz) dotato di RAM da 4 GB e per quanto riguarda la memoria si potrà arrivare fino a 256 GB con microSD inseribile.

Leggi anche: Display iPhone X rotto? Riparlarlo vi costerà un bel po’

La cavalcata di Huawei alla conquista dell’occidente passa anche per questo Honor 7X, uno smartphone che sembra pensato appositamente per i più giovani, ma che non vuole perdere anche quella fetta di pubblico che vuole avere un minimo di contatto con i grandi del settore. In questo caso, però, sarà fondamentale il prezzo del modello. Poiché come abbiamo visto le caratteristiche non sono certo da incorniciare.

Honor 7X, un Huawei Lite senza trucco

C’è chi sottolinea sul web l’estrema somiglianza con il Huawei 10 Mate Lite, ma con una fotocamera anteriore in meno (visto che in quel caso ci sono 4 fotocamera, due davanti e due dietro). Insomma, un prodotto interessante, ma modesto. Che però potrebbe spiccare letteralmente il volo se messo al prezzo giusto. Ricordiamo che i due predecessori sono arrivati sul mercato italiano a 249 euro, immaginiamo quindi che anche in questo caso il prezzo sia vicino a questo tipo di cifra. E dobbiamo aggiungere che se così fosse, non ci dispiacerebbe affatto, date le caratteristiche proposte.

Leggi anche: Huawei P11, l’azienda cinese punta tutto sull’IA, rumors caratteristiche e uscita

Argomenti: , , , ,