Hisense Tv Uled, la tv del mondiali in Russia, prezzo e caratteristiche

Lo spettacolo dei mondiali con il nuovo smart tv Hisense, ecco i nuovi modelli dei televisori cinesi, Uled TV, sponsor ufficiali dei mondiali russi.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Lo spettacolo dei mondiali con il nuovo smart tv Hisense, ecco i nuovi modelli dei televisori cinesi, Uled TV, sponsor ufficiali dei mondiali russi.

Molti appassionati di calcio che stanno seguendo i mondiali avranno notato la presenza, davvero massiccia, di cartelloni pubblicitari a bordo campo dedicati alla nuova linea di televisori Hisense, i Tv Uled, sigla che scimmiottando un po’ la tecnologia Oled, sta invece ad indicare Ultra LED.

Hisense sponsor dei mondiali in Russia

In realtà la presenza di Hisense a questi mondiali russi è molto più predominante di questi semplice cartelloni pubblicitari. I più attenti infatti avranno anche notato che la marca Hisense appare anche in sovraimpressione nella grafica televisiva, quando cioè vengono presentate alcune statistiche e informazioni varie sullo svolgimento della gara. Insomma, l’azienda cinese è sponsor ufficiale di questo mondiale e per l’occasione ha sfornato una nuova linea di televisori. Volete vedere il mondiale di calcio con il massimo della qualità? Allora è bene andare a dare un’occhiata a queste caratteristiche.

Potrebbe interessarti anche: Conti correnti svuotati con WhatsApp, attenzione alle truffe Unicredit

Due modelli Premium della serie U9A, e tre della serie U7A. Questa la formazione vincente di Hisense per questo mondiali in corso. Partiamo dai premium. Tecnologia Prime Array Backlight, con contrasti due volte più luminosi delle normali tv, ma soprattutto una migliore qualità nella fluidità dell’immagine. Il problema delle immagini a 200 MHZ è che ad una maggiore fluidità dei movimenti, corrisponde una sorta di sfarvallio luminoso intorno alle sagome dei personaggi che si accentua fino a diventare insostenibile quando l’azione è particolarmente movimentata. Nei tv LG l’effetto fluido si chiama Trumotion, mentre ad esempio in Sony si chiama Motionflow. Ad ogni modo, ogni azienda ha il suo nome, ma ma tecnologia in questione sembra avere sempre ancora qualche problemino.

Hisense invece promette che il suo sistema, chiamato Human Visual Sistem, è quello giusto per ottenere fluidità, e allo stesso tempo qualità d’immagine sempre perfetta. Processore Hi-View Engine Plus, display da 65 e 75 pollici, il prezzo massimo del tv, ovvero quello più grande da 75 pollici, è di 3999 euro. Per quanto invece riguarda la linea U7A, abbiamo prezzi più popolari: da 50 pollici (699 euro), 55 pollici (799 euro) e 65 pollici (1.299 euro). Ecco le parole di Gianluca Di Pietro, General Manager di Hisense in Italia: “Il nostro obiettivo è offrire alle persone soluzioni in grado di migliorare la quotidianità grazie all’eccellenza tecnologica, il design di tendenza e un ecosistema di servizi all’avanguardia, proprio per questo siamo orgogliosi di presentare la nuova gamma Premium ULED, la serie di TV in grado di rispondere al meglio alle esigenze di un consumatore che oggi è sempre più evoluto. La percezione del nostro brand sta cambiando agli occhi del consumatore finale soprattutto nel caso dei grandi TV,  che il mercato comincia a riconoscere come sempre più affidabili”.

Potrebbe interessarti anche: Mondiali 2018 in streaming, dove vedere tutte le partite, calendario completo

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: TV 4K, TV