Guida al selfie perfetto, i vostri contatti social impazziranno d’invidia

Pronti per il selfie perfetto? Ecco la guida che non potete snobbare.

di , pubblicato il
Pronti per il selfie perfetto? Ecco la guida che non potete snobbare.

Volete ingelosire qualcuno o attirare l’attenzione su qualche contatto social che vi sta particolarmente a cuore? Allora è il momento di dare sfogo a tutto il vostro estro per arrivare al selfie perfetto.

Guida selfie, i trucchi

Trucchi e consigli per scattare un selfie perfetto e ricevere tanti like sul vostro profilo social. Pronti con il musetto da selfie? Potete anche metterlo da parte per ora, perché ci sono anche tante altre cose da prendere in considerazione quando si scatta una foto. Una delle cose più importanti è la giusta inquadratura. E’ importante scegliere lo scenario adatto, e soprattutto tenere d’occhio gli oggetti alle nostre spalle per evitare che le illusioni prospettiche possano creare effetti speciali indesiderati. Inoltre, assicuratevi che il vostro smartphone abbia la griglia setup per rispettare la regola dei terzi, ovvero la capacità di dividere l’immagine in tre sezioni sia verticali che orizzontali, poiché l’oggetto della fotografia deve essere su una delle quattro intersezioni in cui le linee si incontrano.

La seconda cosa fondamentale è la postura, o posizione del soggetto scattato, cioè voi, visto che stiamo parlando di selfie, cioè autoscatto. Per postura intendiamo i differenti modi di porsi in base al tipo di inquadratura. Per gli scatti in primo piano del volto è bene tenere la fotocamera al livello degli occhi inclinando leggermente la testa, sporgendo inoltre fronte e mento verso la telecamera, così da allungare leggermente il collo e mantenere i lineamenti del volto invariati. Se volete uno scatto a figura intera, posizionarsi leggermente di lato aiuta a mettere in risalto il proprio fisico.

Terzo e ultimo, ma non per importanza, la giusta luce. Ovvero l’illuminazione, altro argomento imprescindibile quando si parla di foto: il sistema migliore e più semplice per ottenere una luce morbida, è fare il selfie vicino a una finestra di giorno, seguendo la direzione della luce che entra. All’aperto invece vi consigliamo di scattare la foto con il sole alle spalle, cercando di coprirlo con la propria testa o il proprio corpo, così da eliminare i bagliori.

Nelle situazioni di controluce invece vi consigliamo di azionare il flash e controllarlo manualmente per vedere quale resa vi soddisfa di più.

Potrebbe interessarti anche Xbox One S senza lettore ottico, nuova console in arrivo

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: