Guida a Google Drive, come creare gruppi personalizzati con cartelle e file

Una guida per controllare e nella sicurezza gestire tutti i propri documenti e file con Google Drive.

di , pubblicato il
Una guida per controllare e nella sicurezza gestire tutti i propri documenti e file con Google Drive.

Se siete tra quelli che ormai non sopportano più di inviare tante emali con allegati documenti e file, allora la cosa migliore è iniziare ad utilizzare un sistema icloud che vi consenta di interscambiare i vostri documenti con cartelle da personalizzare.

Google Drive, la guida veloce

Come fare per creare un gruppo di lavoro con cui scambiare file e modificare le cartelle con i documenti personalizzati ad hoc? Ecco la guida veloce per imparare a farlo in pochi passi.

Innanzitutto bisogna scegliere le persone con cui condividere i file (o cartelle), basta digitare l’indirizzo email dell’utente in questione per inserirlo nel sistema. L’inserimento del file è semplicissimo, basta cliccare su Drive, poi sul file da condividere, poi andare su Condividi e cliccare sul simbolo correlato.

Se hai creato un team di condivisione, allora tutti gli utenti presenti nel team avranno poi accesso alle cartelle dei documenti, e anche in questo caso potranno effettuare una delle due azioni succitate, ovvero essere parte attiva delle cartelle, organizzandole o modificandole, oppure possono solo visualizzarle. Naturalmente, sarà il creatore del team a decidere che tipo di azioni gli altri utenti potranno svolgere, quindi tale opzione vi verrà chiesta alla creazione del team tra le opzioni Drive.

Le persone con cui hai condiviso le cartelle possono effettuare le seguenti azioni:

  • Possono organizzare, aggiungere e modificare: le persone possono aprire, modificare, eliminare o spostare tutti i file all’interno della cartella. Le persone possono anche aggiungere file alla cartella.

  • Possono solo visualizzare: le persone possono visualizzare la cartella e aprire tutti i file al suo interno.

  • Potrebbe interessarti anche: OnePlus 7 conferma la brutta notizia che delude gli appassionati

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.