Guerra tecnologica, Russia vs Ucraina a colpi di attacchi informatici

La guerra tra Russia e Ucraina è anche tecnologica, ecco come gli hacker russi stanno indebolendo l'avversario.

di , pubblicato il
guerra ucraina

La guerra che la Russia ha scatenato addosso all’Ucraina non è solo militare, ma anche informatica, ecco alcune delle mosse tech che Putin e i suoi hanno scagliato contro Kiev in questi anni e che probabilmente hanno indebolito sin da subito le resistente dei rivali.

Russia vs Ucraina, guerra tech

È una strategia che la Russia utilizza ormai da oltre un decennio, quella di destabilizzare il nemico con attacchi informatici ben mirati in modo da infiacchirne subito la resistenza. L’Ucraina è stata in questo senso addirittura campo di esperimenti per gli hacker russi che l’hanno resa uno dei paesi meno sicuri a livello di sicurezza informatica. La tattica è chiara e ben studiata ed è perfettamente sintetizzata in questa frase:

“Se si paralizza fisicamente un Paese oscurando città e media, bloccando siti internet, l’accesso a banche, i servizi sanitari e i sistemi IT, l’attacco poi militare si rivelerà molto più efficace. Perché troverà meno resistenza da parte delle forze armate avversarie, prive magari di coordinazione, esposte sul campo senza la possibilità di avere supporto dalla controaerea, né copertura da caccia bombardieri, mezzi blindati e unità corazzate”. Chiaro dunque lo scopo di Putin e dei suoi, i quali, lo ripetiamo, hanno sempre avuto libera diktat di fare esperimenti sulle tecnologie ucraine per testare qualsiasi cosa, al fine di migliorare la propria sicurezza informatica e indebolire quella altrui.

Russia vs Ucraina, l’intelligenza artificiale

Machine learning e intelligenza artificiale, sono questi a quanto pare i punti chiave per vincere la guerra, e per farlo è necessario distruggere sul nascere le tecnologie avversarie. AI e ML potrebbero anche svolgere un ruolo più decisivo nelle tattiche digitali di difesa.

Una volta che il sistema ucraino sarà definitivamente saltato, allora gli stessi cittadini saranno costretti a ribellarsi al loro stato e appoggiare la causa russa.

Potrebbe interessarti anche Criptovalute, la classifica delle migliori per gli esperti, da Bitcoin a Ripple

Argomenti: ,