Guadagni influencer, da Facebook a YouTube, ecco quanto guadagnano in Italia

Le grandi somme che guadagnano gli influencer sui social.

di , pubblicato il
guadagni influencer

Il mondo del web sta offrendo grandi occasioni di guadagno, e non è soltanto la pandemia ad aver aumentato questi introiti. Nel caso degli influencer infatti si tratta di un processo iniziato molto tempo fa, ma quanto guadagnano questi personaggi noti del web in Italia?

Influencer, quanto guadagnano?

È una domanda più che lecita, del resto i guadagni delle varie professioni fanno nascere sempre grande curiosità. Quanto guadagnano quindi gli influencer che lavorano sui vari social? A stilare un vero e proprio tariffario con i prezzi di questi professionisti del settore ci ha pensato DeRev, società di strategia e comunicazione digitale. Tra gli influencer c’è però da distinguere tra i creator e le celebrità, veri e propri vip il cui guadagno in buona sostanza non è comparabile con le tariffe dedicate ai primi.

C’è inoltre da dire che le tariffe variano anche a seconda della piattaforma social. Ad esempio TikTok e Instagram pagano più di Facebook, mentre YouTube batte tutti in termini di guadagni. C’è da dire che naturalmente fare un video è cosa molto più complessa e necessità di molto più tempo rispetto a un post sui social. Su Facebook, ad esempio, un influencer di piccole dimensioni può guadagnare dai 50 ai 250 euro a post. Più alto invece il guadagno su Instagram e TikTok, che comunque rimangono lontani dai guadagni offerti da YouTube.

Influencer e Mega influencer, i guadagni

In questa divisione si staglia alta la figura del Mega influencer. Per queste vere e proprie celebrità del web, che poi possono essere in realtà dei vip del mondo dello spettacolo, i guadagni sono molto più alti. Ecco alcuni esempi di tariffe massime: un post su Facebook può arrivare anche a 5000 euro, un contenuto su TikTok e Instagram viene pagato fino a 15 mila euro, mente su YouTube si arriva addirittura a 25 mila euro.

Sono diversi naturalmente i fattori che determinano tali compensi, dalla visibilità al numero di followers, oltre al livello di engagement e il tasso di conversione. Insomma, le variabili sono tante.

Potrebbe interessarti anche 5 suggerimenti per chi vuole investire nelle criptovalute, consigli prima di iniziare

Argomenti: , ,