Google Pixel 3, finalmente arrivano i primi render dello smartphone di Big G

Si ipotizza uscita per autunno o inverno 2018, ecco gli ultimi rumors sul prossimo smartphone top di gamma di Google, il Pixel 3. Scheda tecnica.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Si ipotizza uscita per autunno o inverno 2018, ecco gli ultimi rumors sul prossimo smartphone top di gamma di Google, il Pixel 3. Scheda tecnica.

Tra supposizioni e ipotesi affascinanti, spuntano finalmente sul web i primi veri rumors del prossimo Google Pixel 3, lo smartphone di Big G che anche quest’anno dovrebbe arrivare verso l’inverno. Si ipotizza infatti l’uscita per ottobre o novembre. Ma a proposito di ipotesi, andiamo a vedere quali sono le caratteristiche del device alla luce dei render apparsi online.

Rumors Google Pixel 3, due varianti in arrivo

Dovrebbero essere due le versioni che Google lancerà quest’anno del suo Pixel 3, come del resto ogni anno. Due tagli di memoria e due display di dimensioni differenti, uno da 5 pollici e uno da 6″ con risoluzione QHD. Dal punto di vista dell’hardware, si ipotizza come System on a Chip, una soluzione Qualcomm Snapdragon, molto probabilmente il SoC 845. Saranno presenti 6/8GB di memoria RAM e fino a 128GB di memoria interna.

Leggi anche: WordPress infettato, arriva malware pericoloso anche in Italia

Molto interessante anche quest’anno il comparto fotografico. Doppia fotocamera posteriore in configurazione 12+12MP in grado di registrare video fino a 1000fps dotato di stabilizzazione ottica. Considerando però il grande lavoro svolto da Google per l’ottimizzazione software, non sarebbe strano vedere anche una singola fotocamera posteriore. La fotocamera frontale da 8MP con apertura focale da f/1.7. Il sensore di impronte dovrebbe essere posizionato sulla parte posteriore. Uscita verso novembre.
Google Pixel 3, prezzo ancora altissimo?

Google Pixel 3, altri dettagli

Dal punto di vista del design, i vari autori non si sono distaccati molto dal modello precedente. In quasi tutti i concept è presente la caratteristica finitura lucida sulla backcover, segno distintivo della gamma. Display rapporto di visione a 18:9, con cornici sottilissime che permetteranno di avere quasi tutta la parte frontale dedicata allo schermo. Abbiamo già accennato alla probabile uscita, difficile invece sbilanciarsi riguardo al prezzo, ma anche questa volta pensiamo che sarà molto alto, altro argomento che ha diviso molti appassionati, poiché per 1000 euro Apple, Samsung ed ora anche Huawei, hanno un appeal decisamente superiore ed incutono maggior fiducia.

Leggi anche: Honor passa ad Android Oreo 8.0, ecco l’elenco degli smartphone aggiornati

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Rumors, Rumors Smartphone, Schede tecniche, Smartphone