Google Pay, pagheremo nei negozi avvicinando lo smartphone alla cassa

Arriva Google Pay, la nuova app per pagare online e nei negozi fisici. Big G lancia il guanto di sfida ad Apple Pay.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Arriva Google Pay, la nuova app per pagare online e nei negozi fisici. Big G lancia il guanto di sfida ad Apple Pay.

Una nuova sfida tra titani ha inizio, Big G lancia Google Pay, l’app per effettuare i pagamenti online e non solo e si propone come la più solida alternativa ad Apple Pay. Non è ancora disponibile in Italia, ma presto sostituirà le vecchie Android Pay e Google Wallet.

Google Pay, pagare con l’app di Big G

Dovremo attendere ancora per vederla disponibile nel nostro paese, una volta attivata anche in Italia, sarà integrata in tutti i prodotti e i servizi della compagnia di Mountain View, compreso il browser Chrome e Google Assistente. Oltre a poter effettuare acquisti online, sarà possibile pagare anche nei negozi fisici. Basterà infatti avvicinare lo smartphone al Pos della cassa. L’interfaccia dell’applicazione si divide in due sezioni: Home, nella quale è possibile rivedere le transizioni recenti effettuate, inoltre, cosa ancora più importante, offre indicazioni sui negozi più vicini che supportano il metodo di pagamento.

Leggi anche: Samsung rallenta con il Galaxy X, Apple e LG potrebbero anticiparlo

L’altra sezione si chiama invece Cards, nella quale è possibile vedere quali carte di credito e di debito abbiamo associato al nostro account Google Pay. L’app in questione può essere usata per svariati acquisti, ma al momento pare sia molto apprezzata per la prenotazione di biglietti online, come ad esempio un soggiorno su Airbnb. E’ altresì possibile acquistare i biglietti dei mezzi pubblici. In futuro Big G ha intenzione di integrare nella app ‘Google Play Send’, con cui gli utenti potranno scambiarsi denaro attraverso il numero di telefono, come con le app Venmo e Square Cash.

Google Pay, il metodo sicuro e veloce

Va da sé quindi che ora il destino di Android Pay è segnato, ma i nostalgici non devono temere, poiché la nuova app è praticamente identica, se non fosse per una diversa grafica. Naturalmente, l’app sarà disponibile sia per Android che per iOS. Ecco il comunicato ufficiale apparso sul blog: “Checkout veloce e semplice. Facile accesso a premi e offerte. Un posto per gli acquisti, pass e metodi di pagamento. Tutti questi sono i modi in cui abbiamo lavorato per rendere il pagamento più facile e sicuro per tutti, ovunque. E puoi sfruttare al massimo queste funzionalità con la nuova app Google Pay per Android. L’app, che inizia oggi, è solo una parte di tutto ciò che abbiamo pianificato. Attualmente stiamo lavorando per portare Google Pay su tutti i prodotti Google, quindi sia che tu stia acquistando su Chrome o con Assistant, avrai un’ esperienza di pagamento omogenea utilizzando le carte salvate sul tuo account Google. Stiamo anche lavorando con partner online e nei negozi, quindi vedrai Google Pay sui siti web, nelle app e nei tuoi luoghi preferiti in tutto il mondo. Man mano che continuiamo ad espanderci verso un numero ancora maggiore di dispositivi e servizi, la nuova app offre un’ emozionante panoramica di ciò che verrà”.

Leggi anche: Vizzion di Volkswagen, la concept car elettrica e a guida autonoma

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Notizie, novità Google