Google Maps, aggiornamento: non trovi parcheggio? Ecco la nuova funzionalità

Google Maps si aggiorna e a breve inserirà una funzionalità su come trovare parcheggio: quali città italiane vi saranno? Ecco tutte le news.

di , pubblicato il
Google Maps si aggiorna e a breve inserirà una funzionalità su come trovare parcheggio: quali città italiane vi saranno? Ecco tutte le news.

Google Maps è riuscito a divenire in breve tempo una delle applicazioni più utilizzate in assoluto per quanto concerne gli spostamenti in auto, con i mezzi pubblici o a piedi. Il gigante di Mountain View continua a migliorare la sua piattaforma e così, già lo scorso mese di gennaio, aveva inserito all’interno della app, solo per gli utenti USA, una nuova icona che mostrava la ‘parking difficulty’, la difficoltà nel trovare parcheggio nella destinazione verso la quale si sta andando. Ebbene, il prossimo aggiornamento di Google Maps introdurrà la funzionalità per 25 città non americane, tra cui due località italiane.

Qui – Google Maps: come tracciare la posizione di una persona, focus sicurezza e privacy.

Aggiornamento Google Maps: come trovare parcheggio in 25 città

Come funziona l’opzione parcheggio su Google Maps. Semplice: vi sono tre livelli di difficoltà, facile, medio, limitato. Big G sfrutta un complesso algoritmo che prevede, mediante il cosiddetto machine learning, l’analisi della realtà attuale contestualmente a quella dei dati storici sulle zone e le località. Le previsioni sembrano essere state negli USA molto accurate. Inoltre, Google starebbe pensando, per il futuro, di implementare la possibilità di prenotare un posto nei parcheggi che vorranno stipulare una convenzione. La funzionalità sarà attivata sia per sistemi Android che per iOS.

Qui – Google Maps: ecco come evitare le code nei negozi.

Quali sono allora le 25 città, al di fuori degli USA, che sono state aggiunte? Per l’Italia si tratta di Roma e Milano, come c’era da attendersi, mentre queste sono le altre: Alicante, Barcellona, Madrid, Malaga e Valencia per la Spagna; Colonia, Darmstadt, Dusseldorf, Monaco e Stoccarda per la Germania; Londra e Manchester per il Regno Unito. Si trovano poi Amsterdam, Copenaghen, Montreal, Mosca, Parigi, Praga, Rio de Janeiro, San Paolo, Stoccolma, Toronto e Vancouver. Si tratta insomma di una graditissima novità.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , , , ,