Google Map Maker arriva anche in Italia: ecco come funziona

Anche in Italia arriva Google Map Maker, il servizio che permette agli utenti di segnalare strade, edifici e altre informazioni relative ai percorsi e alle zone italiane non ancora presenti sul servizio mappe di Google. Ecco come funziona.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Anche in Italia arriva Google Map Maker, il servizio che permette agli utenti di segnalare strade, edifici e altre informazioni relative ai percorsi e alle zone italiane non ancora presenti sul servizio mappe di Google. Ecco come funziona.

Google Maps sarà sempre più preciso e perfetto grazie a Google Map Maker. Il servizio di mappe offerto da Google sarà infatti migliorato e ottimizzato grazie all’esperienza degli utenti, che potranno fornire suggerimenti, informazioni e ulteriori dettagli su una precisa zona italiana, del Vaticano o di San Marino, in modo tale da correggere alcune informazioni inesatte, aggiungere nomi non ancora presenti o segnalare indicazioni stradali o particolari zone a Google. Un team si occuperà poi di valutare la richiesta e approvarla. Le informazioni, di seguito, verranno aggiornate su Google Maps e su Google Earth, oltre che su Google Maps per cellulari. 

 

LEGGI ANCHE

Google Play Music Unlimited: come funziona e quanto costa

 

Google Map Maker: cos’è e come funziona

Già attivo da diversi anni, Google Map Maker rappresenta un ottimo strumento di mappatura al servizio dell’utente e finalizzato a correggere e ottimizzare la mappatura dei Paesi. L’obiettivo è quello di risolvere le scorrettezze tuttora presenti su Google Maps e cercare di aggiornarlo costantemente, soprattutto nel momento in cui cambia il nome di una via oppure compare una nuova strada non ancora segnalata dalle mappe. 

Google Map Maker è un servizio ottimo per ottenere mappe sempre più precise e dettagliate, offrendo agli utenti la possibilità di avere ulteriori informazioni su luoghi e attività già sperimentate. Sostanzialmente, qualsiasi utente avrà la possibilità di suggerire modifiche relative a strade, edifici e altri dettagli che su Google Maps ancora non figurano. Starà poi all’azienda di Mountain View aggiornare sia le mappe sia Google Earth integrando le informazioni corrette e le immagini relative

Per accedere a Google Map Maker cliccate qui

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Nuove tecnologie