Google lancia Visual Core per Pixel 2 XL, nuovi rumors Pixel 3

Ecco le foto perfette, spunta un'altra grande novità da Google, arriva Visual Core anche in Italia per lo smartphone pixel 2 XL.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Ecco le foto perfette, spunta un'altra grande novità da Google, arriva Visual Core anche in Italia per lo smartphone pixel 2 XL.

Ci sono belle novità per Pixel 2, Google ha infatti annunciato l’arrivo di Pixel Visual Core, si tratta di un co-processore progettato su misura per il dispositivo in questione, e in Italia sarà disponibile per il Pixel 2 XL. Spazio anche a nuovi rumors sul prossimo top di gamma di Big G, il Pixel 3.

Pixel Visual Core, Google news

Scopo principale del co-processore, aiutare il reparto fotografico nella gestazione di foto ancora più belle per i social, sfruttando la fotografia computazionale e il machine learning infatti, Visual Core migliora la qualità delle immagini nelle app per le foto, rendendo più semplice scattarne e pubblicarne sui principali social a nostra disposizione. Si attende poi un aggiornamento nei prossimi giorni, per migliorare ulteriormente la qualità del Visual Core.

Leggi anche: Galaxy X avrà molta concorrenza, anche altri smartphone pieghevoli in arrivo

Tra le sue funzioni non c’è solo il miglioramento delle foto, ma anche la capacità di calcolo per l’intelligenza artificiale del software e interessanti miglioramenti anche per quanto riguarda la batteria che in questo modo diventerà ancora più duratura e resistente. Tornado al tema foto invece, Visual Core inserirà anche nuovi simpatici adesivi AR a tema olimpiadi, così da permettervi di creare nuove foto e video divertenti, sempre per la condivisione nel mondo social.

Rumors Google Pixel 3

Cosa sappiamo invece del prossimo smartphone di Big G? Al momento si sa poco, sappiamo che sarà l’ultimo big di quest’anno ad uscire, si attende infatti il lancio sul mercato in pieno inverno. Tra le indiscrezioni più interessanti c’è comunque quella relativa al display che per la prima volta per l’azienda potrebbe essere a tutto schermo. Il trend ormai è questo da tempo, anche Google vuole quindi cavalcarlo il più possibile, il logo verrà infatti spostato sul retro del device, proprio per permettere al dispositivo di eliminare tutto il superfluo dalla parte anteriore. Probabile la presenza questa volta di una doppia fotocamera posteriore, naturalmente con il machine learning super confermato.

Leggi anche: Huawei, nuovo aggiornamento EMUI a sorpresa, a cosa serve stavolta?

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: novità Google