Google Chrome festeggia i 10 anni di anniversario e introduce nuove funzionalità

Chrome si rifà il look in occasione dei 10 anni di anniversario. Ecco le nuove funzionalità introdotte da Google per la sua creatura.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Chrome si rifà il look in occasione dei 10 anni di anniversario. Ecco le nuove funzionalità introdotte da Google per la sua creatura.

Decennale anniversario di Chrome che per l’occasione si rifà il look. Ecco le novità introdotte da Big G per il boss di tutti i browser. Nuove funzionalità e una grafica decisamente più accattivante. Andiamo a scoprire insieme i dettagli.

Google Chrome si rifà il look

Interfaccia grafica decisamente più accattivante per Chrome. Alleggeriti gli elementi grafici, c’è una maggiore rotondità del design, anche perché sono spariti gli angoli. Le icone sono più grandi e facili da distinguere, anche da mobile l’effetto è il medesimo. E’ bene specificare che alcune funzioni saranno introdotte gradualmente, non tutti infatti hanno già il nuovo Chrome nella sua interezza, magari qualche opzione potrebbe ancora mancare. Ad esempio quella della traduzione immediata, che permette di tradurre una frase in lingua straniera senza andare prima sul traduttore di Google.

Potrebbe interessarti anche: Smartphone pieghevole confermato, l’annuncio del nuovo Samsung Galaxy a novembre

La barra degli indirizzi e delle ricerche è stata ulteriormente potenziata per fornire risposte direttamente al suo interno, senza dover raggiungere il motore di ricerca. Al centro della nuova barra c’è una lente d’ingrandimento: toccandola si attiva il campo di testo della Omnibox, in modo da rendere più comoda la funzione di ricerca, senza stretching per i pollici. Molto interessante anche il nuovo sistema per la sicurezza delle password. Il nuovo sistema permette di creare automaticamente password sicure quando ci s’iscrive a un nuovo sito.

Una volta impostata la nuova password, Chrome la salva in memoria e la condivide con tutti gli altri account personali del browser di Google che utilizziamo sugli altri dispositivi. È stata rivista anche parte dell’integrazione con Google Pay, che a volte faceva qualche scherzo nella fase di inserimento dei dettagli sulla propria carta di credito. Come da tradizione, Chrome traccia la strada per il futuro del web, così come ha fatto durante questi lunghi 10 anni. Ad oggi, il browser di Big G rimane il più utilizzato al mondo, e scommettiamo che lo sarà ancora per tantissimo tempo.

Potrebbe interessarti anche: Mavic 2 Zoom e Mavic 2 Pro, nuovi droni DJI, il top per le foto aeree

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: novità Google