Google celebra Kanō Jigorō con un bellissimo doodle, ecco chi era

È il giorno di Kanō Jigorō e Google lo celebra con un doodle davvero suggestivo. Ecco chi era l'inventore del judo.

di , pubblicato il
Kano Jigoro

Un altro doodle particolarmente suggestivo quello proposto oggi 28 novembre da Google, si celebra Kanō Jigorō, un artista marziale, teorico e fondatore del judo. Perché viene celebrato oggi?

Google celebra Kanō Jigorō

Partiamo dal primo quesito, perché Google sta celebrando Kanō Jigorō con questo doodle. A volte capita che anche Big G pasticci un pochino, leggendo infatti data di nascita e di morte del personaggio del giorno non capivamo quale fosse il motivo di questo doodle proprio oggi. Nel riquadro a lui dedicato infatti Big G ha sbagliato la data di nascita. Per fortuna c’è Wikipedia che accorre, come sempre, in nostro aiuto. Scopriamo quindi che la data di nascita è proprio il 28 ottobre, ecco quindi il motivo della celebrazione. Oggi avrebbe compiuto 161 anni. Il judoka è morto il 4 maggio del 1938.

Cliccando sul doodle di google verrà mostrata una carrellata di immagini disegnate, s
In pratica rivivremo in una sorta di storia illustrata la vicenda del protagonista, da prima sbeffeggiato da un omone più grande di lui, poi pronto al riscatto. Kanō Jigorō dopo lo scontro infatti decide di studiare le arti marziali e teorizzarne una che fosse in grado di avere sempre la meglio sugli avversari. Nel disegno vediamo il protagonista delle vicenda sconfiggere il nemico, creare una scuola e lasciare, alla sua morte, tantissimi allievi.

Kanō Jigorō celebrato da Google, le frasi

Alla sua morte si contavano ben 100 mila cinture nere di judo. Ecco alcune delle frasi di Kanō Jigorō rimaste iconiche.

“La vera gentilezza verso i propri amici si esplica dando loro seri consigli quando è necessario, in maniera altruistica e senza paura di offenderli”

“Non esiste nulla di più grande nel mondo. L’educazione morale di una persona si estende ad altre 10.000. L’educazione di una generazione ne abbraccia altre cento. Non esiste nulla di più piacevole al mondo. Coltivare il talento e migliorare i tuoi simili, un profumo che permane a lungo dopo la morte”.

Potrebbe interessarti anche Torna il Nokia 6310 in versione 2021, prezzo e uscita in Italia, l’effetto nostalgia è servito

Argomenti: ,