Gmail, come annullare l’invio di un’email: l’opzione ‘salvavita’ approda su Android

L’ultimo aggiornamento dell’app di Gmail su Android ha portato un’importante novità (già presente su desktop): la possibilità di annullare l’invio di una email.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
L’ultimo aggiornamento dell’app di Gmail su Android ha portato un’importante novità (già presente su desktop): la possibilità di annullare l’invio di una email.

Il ‘salvavita’ di Gmail. Quante volte capita che inviamo un’email e, nello stesso momento in cui clicchiamo, ci accorgiamo di un importante errore o di avere sbagliato il destinatario o che semplicemente si trattava di qualcosa scritto in un momento di rabbia e che potrebbe avere ripercussioni negative? Molte volte, sicuramente. Come ben sapranno già gli utenti di Gmail, sulla piattaforma desktop è possibile, seppure per pochi secondi, revocare l’invio di un’email; ebbene, la novità sta nel fatto che, dall’ultimo aggiornamento della app per Android, anche da smartphone (o tablet) sarà possibile. Ma come funziona quest’opzione salvavita?

Revocare l’invio di un’email: come funziona su Gmail

Gmail ha inventato un metodo piuttosto ingegnoso per dare la possibilità di annullare l’invio di un’email. Il meccanismo funziona in questo modo: quando clicchiamo su ‘Invia’, in realtà l’email non viene immediatamente gestita dalla piattaforma e indirizzata, ma resta come ‘sospesa’, permettendo all’utente di cambiare idea. Una volta recapitata, comunque, non ci sarà più nulla da fare. I secondi a disposizione sono pochi, anche se è possibile dilatare questa specie di ‘limbo’ fino a 30 secondi: oltre non è possibile, un po’ come se Google ritenesse mezzo minuto la quantità di tempo adatta per un ripensamento.

Android, arriva la funzione di annullamento dell’invio mail sulla app Gmail

La novità di questi ultimi tempi è che la funzione di revoca dell’invio dell’email è approdata anche sulla app Gmail su Android. Il riferimento è alla versione client 8.7 (arrivata verso la fine di luglio), la quale propone un tasto ‘Annulla’ che si attiva in quei pochi secondi di tempo che ci sono concessi per cambiare idea dopo aver premuto sul fatidico tasto di invio. Anche sulla app per Android è possibile settare il tempo fino a 30 secondi e non possiamo aggiungere altro che è caldamente consigliato. Insomma, occorrerebbe sempre contare fino a 10 prima di inviare un’email, ma se proprio ci è scappata abbiamo la possibilità di contare fino a 30 per evitare di combinare guai.

Leggete anche: WhatsApp, Skype e GMail: ecco il virus Android che ha letto i nostri messaggi – quale pericolo?.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Notizie