Giornata mondiale delle Emoji in arrivo, per l’occasione ecco le faccine più utilizzate dagli italiani

Quali sono le emoji più utilizzate ce lo svela una ricerca.

di , pubblicato il
Emoji

Il 17 luglio è la giornata mondiale delle emoji, un giorno per celebrare quello che è diventato ormai il nostro modo comune di comunicare uno stato d’animo. Domani quindi è in programma questa celebrazione e per l’occasione è uscito uno studio che ci rivela quali sono le emoticon più amate e quindi utilizzate dagli italiani in chat.

Emoji più utilizzate in Italia

Risposta secca da parte della ricerca, le emoji più utilizzate in chat dagli italiani sono il bacio e la risata con le lacrime. Le percentuali sono assolute, come se in effetti non si usasse altro. Il 41,4% va infatti al bacio, il 40,9% va invece alla risata con le lacrime. Il restante 29,7% se lo prende tutto il pollicione. 3 emoticon per completare le nostre discussioni in chat, un’indagine che probabilmente può interessare non poco anche gli stessi diretti interessati, ossia gli sviluppatori che di volta in volta si sforzano di trovare nuove faccine per le nostre conversazioni.

Ad effettuare la ricerca ci ha pensato Samsung, il quale ha offerto anche info su chi utilizza le emoji. A farlo sono soprattutto le donne (e considerando che il bacio è la faccina più utilizzata, ci sembra un dato ragionevole), e la fascia che più le utilizza è quella dei 35 e 44 anni. Identificata anche l’area geografica che più utilizza questi simboli in chat, si tratta del nord-est e del sud Italia.

Giornata mondiale dell’emoji

Come detto, domani 17 luglio sarà la giornata mondiale degli emoji, si tratta di una giornata celebrativa istituita nel 2014 da un’idea di Jeremy Burge, storico delle emoticon e fondatore di Emojipedia, sito web che raccoglie e cataloga tutte le emoji. vi invitiamo a tal proposito a dargli un’occhiata, magari scoprireste ulteriori faccine che vi piacerebbe usare nelle vostre conversazioni in chat. Con la pandemia non sono mancate novità anche in questa categoria, abbiamo ad esempio visto la faccina con la mascherina, poi la siringa, a simboleggiare il vaccino, e particolarmente apprezzato anche l’abbraccio, soprattutto durante il lockdown, quando siamo rimasti bloccati in casa.

Potrebbe interessarti anche Cos’è OlyFans, perché l’intrattenimento per adulti mascherato da social sta facendo impazzire il web?

Argomenti: ,