Galaxy X, smartphone pieghevole per 200 mila volte, dopodiché si butta?

Dubbi e perplessità sul Galaxy X, lo smartphone pieghevole di casa Samsung presenterà una tecnologia davvero particolare, ecco perché.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Dubbi e perplessità sul Galaxy X, lo smartphone pieghevole di casa Samsung presenterà una tecnologia davvero particolare, ecco perché.

Tra le tante novità che la tecnologia potrebbe riservarci a breve ce n’è una che diversi big del settore hanno brevettato di recente. Si tratta dello smartphone pieghevole. Apple e LG non hanno perso tempo, ma è Samsung ad avere una corsia preferenziale in questo momento, con il Galaxy X che sta destando la curiosità di molti esperti. Lo smartphone dovrebbe uscire quest’anno, o forse no. Andiamo a scoprirlo.

Rumors Galaxy X, Samsung ci prova

Sembrava pronto per questo 2018, poi le indiscrezioni hanno detto che se ne riparla nel 2019, ora nuovo dietro front, i rumors ripropongono il 2018 come data d’uscita del Galaxy X. Ad ogni modo, le news sulle caratteristiche non sono molte, secondo voci di corridoio lo smartphone pieghevole è stato presentato a porte chiuse al CES di Las Vegas, solo per un ristretto numero di fortunati partecipanti che hanno visto quindi finalmente cosa propone questo device tanto rivoluzionario.

Leggi anche: Mosaic, la serie tv interattiva che si controlla con l’app dello smartphone

Secondo le indiscrezioni il Galaxy x potrà essere piegato per un determinato numero di volte, dopodiché potrebbero iniziare dei problemi. Il numero è molto elevato, si parla di 200 mila piegature, e i rumors ci dicono che Samsung ha intenzione di continuare a lavorare per aumentare ulteriormente questo numero. La cosa non fa fare certamente i saldi di gioia, poiché dà un limite alla tecnologia che sta alla base della sua funzionalità. Cosa ne faremo quando non potrà essere più piegato, si spezzerà e dovremo buttarlo?

Rumors Galaxy X, scheda tecnica

Passiamo a vedere quali sono le altre indiscrezioni che vedono protagonista il Galaxy X. I rumors ci dicono di un display OLED da 7,3 pollici che sarà capace di piegarsi con un raggio di curvatura interno da 0,1 millimetri, ed esterno da 0,5 millimetri. Praticamente quasi un tablet viste le dimensioni, e infatti le intenzioni di Samsung per questo Galaxy X sono quelle di proporre un device che all’occorrenza diventa sia smartphone che tablet. In questo senso davvero rivoluzionario, niente a che vedere con lo ZTE di Axon uscito qualche mese fa.

Leggi anche: Google Pixel 3, nuovi video concept con 8 GB di RAM e display da 6 pollici

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Rumors, Rumors Samsung Galaxy, Rumors Smartphone, Schede tecniche, Smartphone