Galaxy S9, la Samsung già al lavoro: primi rumors a partire dalle ‘debolezze’ del Galaxy S8

La Samsung sarebbe già al lavoro sul Galaxy S9: i primi rumors e i primi report parlano di un'attenzione sugli elementi di 'debolezza' del Galaxy S8.

di , pubblicato il
La Samsung sarebbe già al lavoro sul Galaxy S9: i primi rumors e i primi report parlano di un'attenzione sugli elementi di 'debolezza' del Galaxy S8.

Il debutto in Italia del Galaxy S8 avverrà soltanto il 28 aprile e la Samsung starebbe già pensando al Galaxy S9. Un report proveniente dalla Corea del Sud, pubblicato su The Bell, non solo annuncia che l’azienda sarebbe a lavoro già da più di un mese sul futuro top gamma 2018, ma aggiunge anche dei particolari sugli aspetti tecnici. La Samsung, insomma, non si ferma mai: se analizziamo le ‘tempistiche’ degli anni precedenti, scopriamo che l’azienda coreana ha di fatto iniziato i lavori con ben sei mesi di anticipo sulla tabella di marcia. I più maliziosi ritengono che ci sia parecchia ansia ancora da smaltire dopo il clamorosissimo flop del Note 7. Ma analizziamo quali sono i primi rumors sul Galaxy S9 e perché si parla di punti deboli per il Galaxy S8.

Qui Samsung Galaxy S8 e S8+: polemiche infuocate sulla sicurezza.

Punti deboli Galaxy S8 e primi rumors Galaxy S9: la Samsung non si ferma mai

Quali sono i punti deboli di Galaxy S8 e perché i rumors Galaxy S9 dovrebbero avere a che fare con essi? In realtà, sono davvero molto pochi, nonostante non si tratti di uno smartphone completamente rivoluzionario o che, come si è detto, proponga un’esperienza utente chissà quanto rinnovata. È un eccellente device in tutte le sue specifiche, ma non rappresenta una rivoluzione: ed è questo, forse, il suo punto debole, soprattutto leggendo quanto la Apple intende mettere in campo su iPhone 8.

Ecco Samsung Galaxy S8 contro Galaxy S7 e iPhone 7 Plus: focus fotocamera, ecco video e immagini.

I due punti deboli, comunque, del top gamma Samsung sono i seguenti: innanzitutto, la fotocamera posteriore – ci si sarebbe attesi un doppio sensore che non è arrivato perché altrimenti si sarebbe tardato ancora nel lancio sul mercato (si tratta, probabilmente, dell’ultimo top gamma a non presentare questa specifica hardware); in secondo luogo, la sicurezza dello scanner dell’iride già sotto osservazione – privacy e sicurezza rappresentano l’unico futuro possibile per il mobile, se dovesse essere confermata questa ‘debolezza’ (lo scanner si sbloccherebbe presentando semplicemente una foto ad alta risoluzione), la Samsung avrebbe commesso davvero un grave ‘errore’ di sviluppo. Il Galaxy S9, stando ai rumors, starebbe puntando proprio su questi due elementi.

Qui Samsung Galaxy S8: ‘L’hi-tech deve aiutare l’Uomo a vivere meglio’, un software a misura umana.

Rumors Galaxy S9, già oltre Galaxy S8: dual camera, sicurezza e display

Stando al report pubblicato su The Bell, i primi rumors sul Galaxy S9 sembrano indicare che la Samsung voglia lavorare intorno ad alcune specifiche ‘carenti’ nel Galaxy S8. Innanzitutto, sembra essere certo che ci si stia già muovendo in direzione dell’introduzione di una dual camera: il doppio sensore posteriore arriverà, dunque, nel 2018 (anche se il Note 8 potrebbe già presentarlo nella tarda estate) e rappresenta uno degli obiettivi prioritari in questa primissima fase di sviluppo. Un altro elemento è connesso alla sicurezza dei dispositivi e ai rigidi controlli su qualità ma anche gestione della privacy: la Samsung intende puntare molto su questo aspetto. Infine, si parla di display: si intende proseguire sull’ottimo percorso svolto con l’Infinity Display e sembra certo che anche il Galaxy S9 sarà lanciato in due versioni, una da 5,8 pollici e l’latra da 6,2 pollici.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , , , ,