Galaxy Note 10, spuntano i primi rumors sul phablet di Samsung

Primi rumors in arrivo per il nuovo Galaxy Note 10, 4 fotocamere posteriori e nuova funzione Air Mouse.

di , pubblicato il
Primi rumors in arrivo per il nuovo Galaxy Note 10, 4 fotocamere posteriori e nuova funzione Air Mouse.

Ci siamo, inizia l’attesa di Galaxy Note 10, il nuovo phablet targato Samsung potrebbe portare con sé caratteristiche davvero succulente, a cominciare da un comparto fotografico incredibilmente competitivo e ricco di qualità importanti.

Primi rumors Galaxy Note 10

Ci vorranno ancora diverse settimane prima di poter conoscere l’annuncio ufficiale del nuovo dispositivo Samsung, ma intanto ecco gli immancabili rumors attraverso leaks che sono spuntati sui social, in particolare Twitter. Due le versioni probabilmente un uscita, una con display 6,28 e l’altra da 6,75 pollici. Samsung dovrebbe adottare una risoluzione di 3040×1440 pixel e dunque un rapporto di aspetto 19:9. Dai render si evince un foro centrale posizionato in alto sul display, tipico alloggio per sensore della fotocamera anteriore che dovrebbe essere da 10 MP.

Per quanto riguarda, invece, la parte posteriore, abbiamo un posizionamento verticale delle fotocamere che dovranno addirittura essere quattro. Si prevedono in tal caso sensori da 12, 16 e 12 megapixel, abbinati ad obiettivi standard con apertura variabile (f/1.5-2.4), grandangolare (f/2.2) e tele (f/2.4) con zoom ottico 2x. Il quarto sensore sarebbe invece di tipo ToF (Time-of-Flight).

Anche la batteria dovrebbe avere qualcosa in più, si ipotizza quindi una grandezza intorno ai 4500 mAh. Per quanto riguarda il lettore di impronte digitali, dovrebbe usare una tecnologia ad ultrasuoni ed essere posizionato sotto lo schermo. Tra le novità c’è la nuova funzione Air Mouse che permetterà di usare la stilo come un mouse, in combinazione con la modalità wireless DeX Live. C’è le certezza ormai tradizionali c’è invece la S Pen, confermata anche per questo modello.

Potrebbe interessarti anche Redmi K20 è ufficiale, la versione Pro fa paura e costa solo 389 euro

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,