Galaxy J7+ e J7 Core, Samsung presenta i nuovi smartphone di fascia media – Scheda tecnica e prezzo

Samsung presenta Galaxy J7+ e J7 Core, nuovi smartphone di fascia media - Caratteristiche dei device con la cheda tecnica e il prezzo.

di , pubblicato il
Samsung presenta Galaxy J7+ e J7 Core, nuovi smartphone di fascia media - Caratteristiche dei device con la cheda tecnica e il prezzo.

Non ci sono più misteri sui nuovi modelli che Samsung sta per lanciare, stiamo parlando di Galaxy J7+ e J7 Core. Presentati da poco anche nelle Filippine, si tratta di due smartphone di fascia medio alta, andiamo a conoscerli meglio.

Scheda tecnica Samsung Galaxy J7+

Per quanto riguarda il Glaaxy J7+, la caratteristica principale di questo smartphone è la presenza della doppia fotocamera, probabilmente il tratto distintivo del modello che forse ne fa qualcosa in più di un semplice prodotto da fascia medio alta. Il sensore principale è da 13 megapixel con apertura f/1.7, coadiuvato da uno secondario, da soli 5 megapixel e apertura f/1.9. Display 5,5” Full HD (1.080 x 1.920 pixel) Super AMOLED, processore MediaTek Helio P20  octa-core a 2.3 GHz, 64-bit, 16 nm con GPU Mali T-880 MP2.

Il Samsung Galaxy J7+ presenta 4 GB di RAM. Storage da 32 GB espandibili fino a 256 con MicroSD. Sistema operativo Android 7.1.1 Nougat, batteria da 3.000 mAh. Buona la connettività, dual nano SIM ibrido, LTE, Wi-Fi, Bluetooth, GPS. Al momento disponibile in Thailandia, il prezzo è di circa 350 euro. Colori oro, nera e rosa.

Leggi anche: Huawei Mate 10, presentazione oggi 16 ottobre, orario Live streaming, scheda tecnica, uscita e prezzo

Scheda tecnica Samsung Galaxy J7 Core

Passiamo ora all’altro modello annunciato, il Galaxy J7 Core: si tratta invece, in questo caso, di uno smartphone di fascia media, molto modesto e che probabilmente tendente più ad un pubblico che si accontenta delle funzioni basilari. Processore Exynos 7870. Solo 2 GB di RAM e 16 di storage, non male però la fotocamera posteriore, che presenta una risoluzione da 13 megapixel, mentre quella anteriore ne ha 5.

Insomma, un prodotto decisamente modesto che però rispecchia bene le proporzioni, visto il buon rapporto qualità prezzo.

Lo smartphone infatti sarà venduto, per il momento solo nelle filippine, al prezzo di 175 euro. C’è da dire però che ormai anche in questo settore la concorrenza è molto alta e trovare qualcosa di meglio a questo costo, o quasi, non è affatto difficile. Si prenda ad esempio il potenziale dei Huawei Lite, anche un semplice P9 Lite offre caratteristiche decisamente migliori per un prezzo sostanzialmente identico. A voi la scelta.

Leggi anche: Google Pixel 2 XL non è in vendita, ordini annullati – Scheda tecnica, uscita e prezzo

Argomenti: , ,