Fololow JC Go, la diavoleria del Vaticano in stile Pokemon GO

Arriva Follow JC Go, l'app dei santi in stile Pokemon GO. Ecco la nuova diavoleria del vaticano.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Arriva Follow JC Go, l'app dei santi in stile Pokemon GO. Ecco la nuova diavoleria del vaticano.

Stavolta il Vaticano ha sfornato una vera e propria diavoleria. “Scherza coi fanti, ma lascia stare i santi” si diceva un tempo. Oggi le cose sono cambiate ed è la stessa Chiesa a mescolare le carte in tavola. Ecco che arriva Follow JC Go, la versione ecclesiastica di Pokemon GO. Non avete ancora capito di cosa si tratta? Ve lo spieghiamo meglio.

A caccia di santi con Follow JC Go

Pokemon GO è un gioco che sfrutta la tecnologia della realtà aumentata per farvi andare a caccia di mostriciattoli e pupazzetti vari con il vostro smartphone. L’app consente di vedere sullo smartphone i personaggi all’interno di luoghi fisici. Se siete ad esempio al centro di Roma, in via tal dei tali, vedrete quali personaggi si nascondono in tale via e proverete ad acciuffarli. Si tratta di una delle app più scaricate al mondo per quanto riguarda i videogiochi, il suo successo è stato strepitoso e proprio di recente sono stati annunciati i personaggi della quarta generazione.

Potrebbe interessarti anche: WhatsApp offline, ecco come vedere la chat in modalità invisibile

Ora però la concorrenza arriva dalla Chiesa. Come diceva Gaber sarcasticamente “la chiesa si rinnova per la nuova società” e stavolta lo fa sul serio, passando anche per giochini da smartphone. Blasfemia, griderà qualcuno, ma le cose stanno così, facciamocene una ragione. Ecco quindi che al posto dei pokemon, andremo a caccia di santini, la nuova app permette infatti ci catturare santi, beati e altri personaggi biblici. Utilizza il Gps per rilevare la posizione dell’utente all’interno della città. Una volta scelto il nostro personaggio, eccoci pronti ad affrontare le varie sfide.

Al posto della cattura, una volta scovato il santo, appariranno delle domande su di lui. L’app ha quindi uno scopo didattico che è assolutamente assente nella versione originale dei pokemon. Una volta affrontato il test di domande, sarà poi possibile inserire il santo nella e-team, la squadra di evagelizzazione della quale il giocatore sarà leader. Tre valori misurano il livello di idratazione, alimentazione e preghiera. Sparsi per la città infatti ci sono degli oggetti che consentono di tenere sotto controllo ogni livello mentre la valuta di gioco si conquistano in tre modi. Si può donare denaro in beneficenza e trasformare la donazione in valuta virtuale, vedere pubblicità oppure cercarli sulla mappa. Per ora l’app è solo in spagnolo, ma presto dovrebbe essere tradotta anche in italiano.

Potrebbe interessarti anche: FIFA 19, la squadra della settimana e le nuove sfide SCR

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Applicazioni e Giochi, Applicazioni Android, Applicazioni iOS