Clearpay in Italia, fintech che permette di pagare gli acquisti in un secondo momento

In Italia arriva Clearpay, fintech che permette di comprare subito e pagare dopo.

di , pubblicato il
fintech Clearpay

Costola della fintech australiana Afterpay, anche in Italia arriva Clearpay, la startup di servizi a rate alternativi, ovvero i cosiddetti “compra ora, paga poi”, sistemi di credito particolarmente apprezzati dai millennials.

Fintech Clearpay in Italia

Non solo Francia e Spagna per l’australiana Afterpay, ora anche l’Italia. Da noi e negli altri paesi si chiama Clearpay e offre un interessante strumento di credito nel pagamento tanto in voga oggi, servizio per altro in espansione, già offerto ad esempio dalla società svedese Klarna. Ma come funzionano precisamente questi servizi, definiti appunto “compra ora, paga poi”? In pratica tali servizi permettono di effettuare l’acquisto online in un dato momento, ma di pagarlo successivamente.

La cosa diviene possibile proprio perché tra il compratore e i venditore ci sono questi intermediari, le startup come Klarna e Clearpay, che effettuano il pagamento per noi. Ricerche di mercato infatti indicano che molte volte gli internauti interrompono l’acquisto al momento del pagamento. Se invece tale pagamento viene rimandato, allora la trattativa nella maggior parte dei casi va a buon fine. Si tratta quindi di un semplice processo psicologico, pensare di dover pagare in un secondo momento ci toglie ogni remora.

Clearpay, numeri incredibili

I numeri di Afterpay (o se preferite, Clearpay) sono davvero invidiabili. Solo n questi primi mesi dell’anno fiscale 2021 ha realizzato 10,1 miliardi di dollari di vendite nel mondo. Tale successo è figlio della nostra epoca. Abbiamo già citato l’elemento millennial, la generazione Y infatti sembra apprezzare particolarmente questo tipo di transazione. I motivi sembrano essere molteplici, il primo è che nutrono scarsa fiducia nei sistemi bancari tradizionali (carte di credito e conti correnti), il secondo è che preferiscono avere il pieno controllo delle proprie finanze.

Infine, prediligono sistemi tecnologici innovativi come quelli appunto proposti dal mondo fintech.

Ma lasciamo ora la parola a Federica Ronchi, country manager Italy Clearpay, che in poche frasi sintetizza le statistiche sui millennials ed esemplifica le opportunità offerte dalla startup: “Dal nostro studio è emerso che il 31% dei millennials in Italia ha paura di comprare a credito, mentre il 55% trova stressante la sola idea e con noi possono acquistare subito con un pagamento dilazionato in quattro rate, corrispondendo in anticipo solo il 25% dell’importo totale, e saldando entro circa un mese e mezzo. Sempre senza incorrere in interessi o commissioni”.

Potrebbe interessarti anche NFT, il prossimo film di Kevin Smith sarà venduto su Crypto Studio

Argomenti: