Festival di Sanremo in versione realtà virtuale grazie al 5G di TIM

TIM si scatena, nella settimana del Festival di Sanremo tante iniziative con la realtà virtuale grazie al 5G.

di , pubblicato il
TIM si scatena, nella settimana del Festival di Sanremo tante iniziative con la realtà virtuale grazie al 5G.

Ebbene sì, anche il festival di Sanremo, manifesto della tradizione popolare italiana (a livello canoro), viene investito dal mondo della tecnologia. Un festival estremamente tech quello che sta per arrivare grazie al 5G di TIM.

Realtà virtuale a Sanremo

TIM sta facendo le cose in grande per lanciare il 5G in Italia e ha scelto Sanremo per muovere i primi ufficiali passi. Grazie alla nuova rete, nella settimana del Festival, sarà possibile sperimentare l’innovativo servizio di video streaming live 4K 360 gradi in Realtà Virtuale. Di cosa si tratta per la precisione? Recandosi nei corner dedicati che si trovano presso il Forte Santa Tecla, Piazza Cristoforo Colombo e la Sala Stampa del Teatro Ariston, i visitatori saranno trasportati negli eventi che avranno luogo in Piazza Cristoforo Colombo, permettendo la visita immersiva della scena attraverso l’utilizzo di una telecamera ad alta definizione e sfruttando le potenzialità della rete mobile 5G.

Un’innovazione sicuramente importante che getta le basi per nuovi scenari anche per il mondo del turismo, con la realtà virtuale sempre più prominente nelle nostre attività quotidiane. Ma non è tutto, sempre presso Piazza Cristoforo Colombo e il Forte Santa Tecla sarà inoltre possibile sperimentare un servizio di visite guidate che rientrano nei progetti legati al turismo digitale.

Che il 5G stia per rivoluzionare il mondo della tecnologia lo sappiamo ormai da tempo, ad ogni modo TIM vuole sfruttare al massimo la spinta mediatica di Sanremo per dare sfogio di tutta la sua potenza a livello nazionale. Oltre alle reti 5G, ci saranno anche 44 antenne micro e macro cellulari, tutte collegate in fibra, per un totale di 136 celle in grado di offrire una copertura del 99% della popolazione con la rete 4.5G, così da offrire ai propri clienti un servizio praticamente perfetto.

Potrebbe interessarti anche: Safer Internet City oggi 5 febbraio, cos’è e come attivarlo su Google

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,