Far Cry Primal: quando l’evoluzione è necessaria (Trailer)

Uscirà il 23 febbraio 2016 su PS4 e Xbox One Far Cry Primal, il nuovo capitolo della saga ambientato all'età della pietra.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Uscirà il 23 febbraio 2016 su PS4 e Xbox One Far Cry Primal, il nuovo capitolo della saga ambientato all'età della pietra.

Un’evoluzione era necessaria, ma nessuno avrebbe mai pensato che Ubisoft avrebbe preso letteralmente sul serio la questione, tanto da spostare l’universo del suo brand Far Cry all’epoca primitiva. Ebbene sì, Far Cry avrà un nuovo capitolo e sarà ambientato all’età della pietra, uscirà a febbraio 2016 su PS4 e Xbox One – su PC a marzo 2016 – ed è già partito col botto grazie a un trailer spettacolare. In verità Far Cry Primal può definirsi come una sorta di spin-off della serie principale, ma dopo tanti “regni” dominati da sadici e autoritari dittatori, all’interno dei quali semplici sventurati si trovavano a imbracciare armi di tutto pugno per uscire incolumi dalla follia del despota di turno, la serie poteva cominciare a stancare. Un po’ come Assassin’s Creed: cambiano le ambientazioni, ma alla fine tutto il resto rimane uguale. Con Far Cry Primal, invece, la saga subisce un tocco evolutivo, paradossalmente tornando indietro nel tempo, consentendoci di vestire i panni – si fa per dire – di Takkar, cacciatore e ultimo sopravvissuto del suo gruppo, il quale dovrà muoversi in un mondo dove l’uomo non è ancora la specie dominante.   Con Far Cry Primal entra in gioco ancora più prepotentemente l’astuzia, visto che ci verrà data la possibilità di creare armi e strumenti vari con le ossa degli animali uccisi: la caccia sarà inoltre un elemento fondamentale – e non secondario – per la sopravvivenza – o mangi o muori – mentre il fuoco potrà essere utilizzato in diversi modi – riscaldarsi o intimorire i nemici. Non ci saranno dunque veicoli da guidare, né ovviamente armi da fuoco – ma il fuoco, come detto, sì – e ciò spinge la saga di Far Cry verso un altro universo tutto da esplorare, “la prima vera frontiera dell’umanità“, per dirla con le parole del direttore creativo di Ubisoft, Jean-Cristophe Guyot, “il momento nel quale gli uomini hanno piantato un palo nel terreno e reclamato il possesso di un territorio, il momento in cui abbiamo iniziato a scalare la catena alimentare”, il momento dal quale è partito tutto, ovvero il processo di dominazione del pianeta da parte degli uomini.   Uomini contro uomini, dunque, ma anche uomo contro natura, che è da sempre il nemico più temibile e imprevedibile. Non ci resta che lasciarvi al trailer spettacolare di Far Cry Primal, ricordandovi che il gioco sarà disponibile a partire dal prossimo 23 febbraio 2016 per le console di nuova generazione.  

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Videogiochi, Anteprime