Fairphone, lo smartphone che rispetta ambiente e lavoratori

Prezzo competitivo di 325 euro, è dotato di un processore Quad Core, 2 fotocamere da 8 e 1,3 Megapixel, ed è basato su Android 4.2. Non c'è altro? Si, c'è che si sa chi lo produce e come, e non è cosa da poco.

di Daniela Caruso, pubblicato il
Prezzo competitivo di 325 euro, è dotato di un processore Quad Core, 2 fotocamere da 8 e 1,3 Megapixel, ed è basato su Android 4.2. Non c'è altro? Si, c'è che si sa chi lo produce e come, e non è cosa da poco.

Il dispositivo, sviluppato da un’azienda olandese, ha una natura “etica”, in quanto rispetta l’ambiente e le condizioni sociali e lavorative delle risorse umane chiamate a produrlo

 

Uno smartphone “etico”, attento all’ambiente e ai lavoratori. Questo è Fairphone, un cellulare che permette di effettuare chiamate, connettersi ad internet, ricevere e-mail ma anche capire quale sia il suo impatto nell’ambiente circostante. Non solo: questo dispositivo rispetta la natura, ponendosi sul mercato come un oggetto tecnologico dotato di “sensibilità etica”. Vi siete mai chiesti quali siano le ripercussioni sull’ambiente quando viene prodotto un telefono cellulare e quali materiali vengono adoperati per la realizzazione dello stesso? E ancora: sapete realmente chi lavora ai vari progetti? Nella maggior parte dei casi, la manodopera è assoldata nei Paesi poveri o attraversati da sanguinosi conflitti.

 

L’azienda olandese che ha prodotto questo dispositivo si è posta tutti questi quesiti, progettando, sin dal 2010, il Fairphone (che in italiano significa, “telefono giusto”), uno smartphone che ha alla base una fisolofia ben precisa: la salvaguardia dell’ambiente e dei diritti dei lavoratori. A breve, Fairphone sarà commercializzato, anche grazie al supporto economico di varie onlus e privati che hanno creduto in questo ambizioso progetto. Già 7,325 acquirenti hanno pre-ordinato il dispositivo: , come si legge sul sito Fairphone.com. Solo 5 giorni fa, i dispositivi pre-ordinati erano solo 3500, e si sarebbe dovuti arrivare a 5.000 unità prenotate, affinché l’azienda possa mettere realmente in commercio il cellulare etico. Ora questo traguardo è stato brillantemente raggiunto e superato, quindi presto potremmo vedere in circolazione i primi dispositivi e metterci le mani sopra per provarli.

 

[fumettoforumright]L’eticità di Fairphone si esprime nella trasparenza delle informazioni, pubblicate in rete, che riguardano la provenienza delle materie prime, le condizioni di lavoro e i diritti delle risorse umane utilizzate per la creazione dello smartphone, ma anche l’impatto che lo stesso ha sul piano sociale ed ecologico. Fairphone è dotato di Android 4.2, di un display da 4.3 pollici, di due fotocamere da 8 e 1.3 megapixel e di un processore quad-core. Il prezzo di vendita si aggirerà intorno ai 325 euro.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Smartphone

I commenti sono chiusi.