Facebook Watch, arriva la piattaforma streaming del social network, ma è una delusione

Arriva Facebook Watch, la nuova piattaforma che trasmetterà video per tutti gli utenti Usa. Ma i contenuti per ora sono molto deludenti.

di , pubblicato il
Arriva Facebook Watch, la nuova piattaforma che trasmetterà video per tutti gli utenti Usa. Ma i contenuti per ora sono molto deludenti.

Il mondo dello streaming continua ad evolversi e produrre sempre più, un’azienda importante e lungimirante come Facebook non poteva non notarne il potenziale infinito e cavalcarne l’onda proprio ora che i trends continuano ad essere in continua crescita. Arriva Facebook Watch, di cosa si tratta? Scopriamolo insieme.

Leggi anche: Facebook Watch, cos’è? Arriva la tv del social, c’è anche lo show di Jessica Alba

Facebook Watch, arriva la piattaforma streaming del social

Il progetto Facebook Watch è partito già da tempo, ma ora è ufficialmente arrivato agli utenti. Dopo una fase di test riservata a pochi privilegiati, ora la piattaforma è aperta a tutti gli utenti americani. Ma di cosa si tratta? Quando si parla di streaming, ovviamente, si pensa subito a film e serie tv, ma anche a trasmissioni live come ad esempio quelle sportive. Ebbene, è importante precisare che per ora la piattaforma non offre nulla di tutto questo, anzi è giusto dire che al momento offre praticamente pochissimo anche in termini di contenuti in senso generale.

Al momento, non sembra ci siano le intenzioni di trasmettere in futuro contenuti in streaming live, come appunto programmi sportivi o magari show in diretta, ma non è escluso che in futuro si possa arrivare almeno a trasmettere contenuti di un certo livello, come ad esempio serie tv (anche se è più corretto in questo caso parlare di web series).

Leggi anche: WhatsApp e Facebook Messenger nel mirino degli hacker: due truffe ‘nuove’ e geniali – come difendersi

Cosa possiamo vedere su Facebook Watch?

Al momento l’idea dell’azienda è di tipo imprenditoriale, nel senso più stretto del termine. I pochi contenuti per ora visibili, riguardano pochi editori che hanno deciso di testare la piattaforma per pubblicizzare il proprio prodotto.

Possiamo al momento trovare video della durata molto breve di personaggi che hanno decisamente poco appeal sul grande pubblico.

Insomma, per ora non è molto diverso dai contenuti degli youtubers, ed in effetti sono proprio coloro che al momento hanno raccolto la sfida di Facebook Watch. Ma il potenziale rimane alto, e scommettiamo che quando la piattaforma avrà varcato i confini a stelle e strisce, arriveranno anche contenuti di maggiore qualità ed un offerta molto più vasta. Al momento però non è stata spesa nemmeno una parola sulla possibilità di vedere la piattaforma anche nelle altre parti del mondo.

Argomenti: ,