Facebook vuole far guadagnare i suoi utenti pagando post e video più amati

Oltre a guadagnare, Facebook vuole anche far guadagnare i suoi utenti: come? Pagando i post e i video più amati: saranno gli stessi utenti a decidere quali strumenti introdurre per l'occasione.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Oltre a guadagnare, Facebook vuole anche far guadagnare i suoi utenti: come? Pagando i post e i video più amati: saranno gli stessi utenti a decidere quali strumenti introdurre per l'occasione.

Le grandi aziende non puntano solo a guadagnare, ma anche ad attirare gli utenti verso di loro: come? Facendo guadagnare loro stessi. E’ quanto ha già fatto YouTube con i suoi youtubers, con alcuni di essi – molto pochi a dire il vero – che riescono a monetizzare dai loro video pubblicati in rete, lo farà anche Facebook, con una novità di cui si sta parlando molto in questi giorni, diffusa da un’indiscrezione del sito The Verge, in base a un sondaggio di Facebook appena scoperto che starebbe testando la cosa su alcuni utenti selezionati. Insomma, la parola chiave non è solo guadagnare, ma anche far guadagnare. Il meccanismo dovrebbe tradursi in una sorta di mancia da parte degli utenti Facebook che apprezzano particolarmente una pagina o un gruppo Facebook, alla quale peraltro dovrebbe aggiungersi anche un meccanismo di monetizzazione dei post pubblicati dagli utenti più popolari e apprezzati. Ovviamente il social network guarda anche ai propri interessi, visto che tra le diverse novità spiccano interessanti opzioni e features che trasformeranno Facebook in una sorta di luogo di scambio di denaro oltre che di informazioni.   [tweet_box design=”box_09″ float=”none”]#Facebook sta pensando a far guadagnare i suoi utenti[/tweet_box]   Tutto ciò, una volta implementato – siamo ancora in fase di test e quindi non c’è nulla di sicuro a riguardo – dovrebbe portare a un incremento di contenuti sponsorizzati quando scrolliamo la nostra bacheca alla ricerca di notizie e aggiornamenti di stato. Dobbiamo dunque preparaci a dimenticare il vecchio Facebook che era – ovvero un luogo di ritrovo per amici vecchi e lontani – e vederlo trasformato in un ibrido tra piattaforma social, video sharing, news feed e chi più ne ha più ne metta? Sì, ma tutto ciò non dovrebbe trasformarsi in un orrendo patchwork difficile da navigare: Mark Zuckerberg e il suo team non dovranno sbagliare una virgola per avverare lo scopo prefissato, ovvero togliere utenti e profitti ad altri servizi social come Twitter e Snapchat.   Attraverso il sondaggio “catturato” da The Verge, si è venuto così a sapere che Facebook ha chiesto a un gruppo selezionato di utenti USA il modo migliore per arricchire Facebook, un’opzione interessante da aggiungere, una funzionalità da integrare. La maggior parte degli utenti ha risposto che una funzionalità interessante potrebbe essere quella di aggiungere un modo per guadagnare dai propri post, come YouTube fa con i suoi utenti che postano video. Altri hanno pensato a un sistema di donazioni rapido e intuitivo, altri ancora a una specie di barattolo delle mance. Il contenuto più monetizzabile secondo diversi utenti è il video, ma in molti hanno anche risposto “i post“, chiedendo inoltre di ottimizzare lo strumento di analisi dei post per scoprire maggiori dettagli sul comportamento e sul feedback degli utenti e muoversi nella giusta direzione.   Insomma, non c’è ancora nulla di ufficiale, ma qualcosa ci dice che dobbiamo prepararci a qualche annuncio importante da parte di Zuckerberg e soci nei prossimi giorni.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Notizie, novità Facebook, Social Network