Facebook Pay, individuato il bottone per pagamenti con QR Code

Tracce di Facebook Pay, nuove indiscrezioni sull'atteso sistema di pagamento del social.

di , pubblicato il
Nuovi indizi sul tanto atteso Facebook Pay, la funzione dedicata ai pagamenti da utilizzare sulla piattaforma social. Già dal 2019 si parla di questa nuova funzionalità, ma ora sembra arrivato finalmente il momento fatidico per vederla all'opera. Facebook Pay, c'è il QR Code Secondo Techcrunch il nuovo esperimento di Facebook è basato sul QR Code, in un sistema molto simile a Venmo. La fonte dell'indiscrezione è il sempre attento MacRumors, il quale ha notato che agli utenti veniva presentato un nuovo pulsante

Nuovi indizi sul tanto atteso Facebook Pay, la funzione dedicata ai pagamenti da utilizzare sulla piattaforma social. Già dal 2019 si parla di questa nuova funzionalità, ma ora sembra arrivato finalmente il momento fatidico per vederla all’opera.

Facebook Pay, c’è il QR Code

Secondo Techcrunch il nuovo esperimento di Facebook è basato sul QR Code, in un sistema molto simile a Venmo. La fonte dell’indiscrezione è il sempre attento MacRumors, il quale ha notato che agli utenti veniva presentato un nuovo pulsante “Scansione” nel carosello di Facebook Pay nella parte superiore dello schermo. Ma come funziona questa nuova opzione? L’utilizzo, stando alle indiscrezioni del succitato MacRumors, sembra abbastanza semplice.

Una volta digitato questo bottone Scansione, si apre una schermata nella quale si può scansione il QR Code della persona alla quale si vuole inviare denaro. Inoltre, la schermata che visualizza il codice QR introduce anche l’URL di pagamento personalizzato nel formato “https://m.me/pay/UserName”, che può essere inviato anche ad altri quando si effettua un pagamento o si invia una richiesta.

Pagamenti con Facebook, quando?

Visto velocemente l’utilizzo di questa nuova funzione, l’altra domanda che ci nasce spontanea è: quando la vedremo in Italia? Al momento non c’è una risposta precisa, sappiamo infatti che si tratta per ora di un test rivolto a pochi utenti a stelle e strisce. Uno stesso portavoce del gruppo social ha confermato la presenza di tale funzione, ribadendo però che si tratta appunto di un semplice test e che non c’è ancora una data di rilascio per il rollout definitivo.

Ecco le parole del portavoce: “Per rendere i pagamenti su Messenger ancora più semplici, abbiamo iniziato a testare la possibilità per le persone di utilizzare codici QR e collegamenti di pagamento quando desiderano inviare o richiedere denaro”. Sappiamo inoltre che sarà necessario essere maggiorenni per inviare denaro, e si dovrà essere in possesso di un account PayPal da associare al proprio profilo Facebook, o una carta Visa o Mastercard.

In futuro però il social potrebbe integrare nel sistema di pagamento anche la sua criptovaluta Novi. Staremo a vedere.

Potrebbe interessarti anche Facebook violato, 35 milioni di italiani a rischio, come difendersi?

Argomenti: , , ,