Facebook Notify: sfida a Twitter sull’informazione con un’app mobile

Si chiama Notify ed è l'app mobile con cui Facebook vuole sfidare Twitter sul campo dell'informazione: ecco cos'è e come funziona.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Si chiama Notify ed è l'app mobile con cui Facebook vuole sfidare Twitter sul campo dell'informazione: ecco cos'è e come funziona.

I social network stanno cercando sempre più di entrare nel settore dell’informazione, attraverso l’implementazione di funzioni che, sotto forma di notifiche o feed, “nutrino” il lettore con il loro flusso di news. Da qui le partnership con i grandi media, la possibilità di attirare nuovi utenti interessati e quindi incrementare il proprio bacino di interessi e creare un ponte con tutto ciò che avviene in tempo reale. Dopo Signal, Facebook sta per introdurre una nuova funzionalità: si chiamerà Notify, è attualmente in fase di test, e dovrebbe essere rilasciata pubblicamente per la fine di ottobre.   Notify sarà un’applicazione mobile a sé stante, che funzionerà quindi tramite apposito dispositivo – smartphone e tablet – e che consentirà all’utente di essere sempre aggiornato sul mondo dell’informazione in real time. Notify, nella pratica, avvicinerà Facebook a Twitter, grazie a una sorta di testi brevi – non più di 100 caratteri – con tanto di link all’approfondimento elaborato dal media partner. Le notizie saranno dunque degli avvisi notificati sui quali l’utente avrà la possibilità di cliccare per saperne di più, o iscriversi a un determinato argomento per restare sempre aggiornato.   Da alcune fonti, come The Awl e Business Insider, si viene a sapere che le caratteristiche principali di Notify corrispondano alla selezione delle pubblicazioni e argomenti che l’utente potrà scegliere tramite l’app sul proprio smartphone, alle notifiche relative alle nuove news su quel determinato argomento o pubblicazione, e alla struttura della notifica stessa, che sarà composta da un testo breve formato da 100 caratteri con tanto di link su cui cliccare per essere indirizzati alla news sul sito web di riferimento.   Notify dovrebbe inoltre saper distinguere i cosiddetti Providers, cioè i singoli produttori di contenuti come blogger e siti di news affermati, dalle Stations, che invece dovrebbero corrispondere ai canali di news specializzati. Sul display del nostro smartphone, dunque, grazie all’app Notify potrebbe comparire una vera e propria feed news personalizzata in base alle esigenze e alle preferenze dell’utente, segno emblematico di come Facebook stia sempre più diventando a misura del singolo utente e non più basato sul collettivo. Da oggi a fine mese – o comunque fino alla data del rilascio – potrebbero tuttavia esserci delle differenze rispetto a quanto appena descritto, visto che per ora Notify è solo in fase di test.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: novità Facebook, Social Network

Leave a Reply