Facebook Messenger: tra poco si potrà acquistare in negozio tramite l’app

Tra poco si potrà acquistare in negozio tramite l'app Facebook Messenger: su questa novità, in arrivo a breve, il social ci sta lavorando dal 2014.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Tra poco si potrà acquistare in negozio tramite l'app Facebook Messenger: su questa novità, in arrivo a breve, il social ci sta lavorando dal 2014.

Dopo la videochat, il mini-gioco nascosto e lo scambio di soldi, a breve tramite Facebook Messenger si potrà anche acquistare in negozio, utilizzando l’applicazione come fosse una vera e propria carta di credito. La notizia la riporta The Informer, che avrebbe scandagliato l’applicazione scoprendo alcuni frammenti di codice che abiliterebbero proprio questa nuova funzione, su cui il social network di Mark Zuckerberg sarebbe al lavoro da oltre 2 anni. Pagare tramite Facebook Messenger, infatti, segue a ruota la funzione introdotta nel giugno scorso negli Stati Uniti, che consisteva per l’appunto nello scambio di soldi tra due utenti attraverso la chat. Basta collegare la propria carta di debito all’app per finalizzare la transazione: lo stesso procedimento – ma con carta di credito – dovrebbe essere applicato sul servizio di messaggistica – che ormai non è più solamente un semplice servizio di messaggistica – per dare la possibilità di acquistare in negozio.   [tweet_box design=”box_09″ float=”none”]Dopo lo scambio di soldi, tra poco si potrà anche acquistare con #Facebook #Messenger[/tweet_box]   Ad accelerare questo innovativo progetto è stato senz’altro il proliferare dei pagamenti mobile grazie anche a nuovi servizi di transazione tramite dispositivo mobile, tra tutti Apple Pay, ma non solo ovviamente. Questi servizi stanno attendendo uno sviluppo ulteriore, in attesa soprattutto che tutti i POS degli esercizi commerciali vengano abilitati, ma in certi posti – leggi: Stati Uniti – è già una realtà consolidata, e Facebook Messenger, con i suoi 500 milioni di utenti, si prepara a fare da trampolino di lancio e da supporto per i pagamenti tramite dispositivo mobile.   Un bacino potenzialmente destinato ad aumentare, ma Facebook guarda anche alla concorrenza, che guarda caso si sta muovendo sullo stesso campo da gioco: è ad esempio il caso di Square, che attraverso una sinergia professionale con Snapchat, ha consentito agli utenti del servizio di scambiarsi denaro. Allo stesso modo funziona il servizio Venmo, che nasce da PayPal, e Square Cash. Lo scambio di moneta facile e da dispositivo mobile – sul quale ormai si fa praticamente tutto – sta diventando perciò una realtà ben consolidata, soprattutto in certi Paesi. Insomma, dopo Apple Pay, Samsung Pay e Android Pay, anche Facebook Messenger vuole essere della partita. Almeno dall’altra parte dell’oceano, s’intende. Perché qui da noi, prima che ciò possa diventare abitudine, ne dovrà passare di tempo, vista la nostra abituale reticenza anche a effettuare acquisti online.   Non si sa ancora la data di rilascio ufficiale della novità, invero, ma quel che è certo è che il servizio potrebbe essere attivato a breve negli USA, forse anche entro la fine dell’anno. Attendiamo notizie ufficiali a riguardo.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Applicazioni e Giochi, Chat, Notizie, novità Facebook