Facebook macabro: chi gestirà la vostra pagina quando non ci sarete più?

Facebook avrà il suo cimitero virtuale: attraverso la nuova funzione Legacy Contact, infatti, starà a voi decidere cosa fare del vostro account dopo il decesso.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Facebook avrà il suo cimitero virtuale: attraverso la nuova funzione Legacy Contact, infatti, starà a voi decidere cosa fare del vostro account dopo il decesso.

Facebook è diventato una cosa ben più che seria, almeno quanto un testamento: è per questo motivo che oggi vi parliamo di una cosa che potrebbe sembrarvi un po’ macabra ma che effettivamente è già realtà, inizialmente solo negli Stati Uniti ma presto si espanderà anche nel resto del mondo. Parliamo insomma della funzione Legacy Contact, che vi consente sostanzialmente di stabilire cosa fare del vostro profilo dopo il decesso, se cancellarlo definitivamente oppure se consegnarlo a un erede digitale che lo trasformerà in un account commemorativo.  

Cosa sono gli account commemorativi

Eh sì, perché da oggi in poi, oltre ai valori da trasmettere agli eredi, bisognerà pensare anche a chi trasmettere la propria pagina Facebook. Va detto che l’erede digitale da voi scelto sarà libero di accettare o rifiutare l’incarico. Comunque, nel caso lo accetti e il vostro diventi un account commemorativo, accanto al profilo comparirà la dicitura “In ricordo di“, non saranno più segnalati suggerimenti di amici e non vi saranno più sponsor pubblicitari. La pagina sarà praticamente una sorta di tomba virtuale sulla quale porre i propri omaggi testuali, fotografici, video per ricordare il caro estinto.   Per avere maggiori informazioni, sarà sufficiente recarsi sulle Impostazioni del vostro profilo, cliccare su Sicurezza e poi cercare la pagina Legacy Contact. Per ora questa pagina ci dice che tale funzione non è ancora disponibile nel nostro Paese, ma ormai è questione di poco tempo.   Insomma, dopo l’annuncio di RipCemetery, ecco che Facebook si aggiorna anche sotto quest’aspetto. Nel breve futuro, internet avrà anche il suo vasto cimitero virtuale.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Social Network