Facebook, come rendere il social un luogo sicuro dopo il Safer Internet Day

Il Safer Internet Day scuote anche Facebook, ecco come il social ci suggerisce di proteggere il nostro account.

di , pubblicato il
Il Safer Internet Day scuote anche Facebook, ecco come il social ci suggerisce di proteggere il nostro account.

Ieri è stato il Safer Internet Day, giornata dedicata alla sicurezza sul web, anche Facebook non ha perso l’occasione per stilare una serie di consigli affinché si possa rendere la partecipazione sul social più sicura possibile. Andiamo a vedere quali sono le regole suggerite.

Facebook Safer Intenet Day

Le regole da seguire sono semplici e gestiste in gran parte con lo stesso ausilio di Facebook, ad esempio il controllo della privacy.

Potete dare un’occhiata al link interno al social per controllare se è tutto apposto. Altra cosa importante è l’autenticazione a due fattori. Di cosa si tratta? E’ un’ulteriore protezione della propria password. Ogni volta che qualcuno prova ad accedere a Facebook con il proprio account da un computer o dispositivo mobile non riconosciuto, l’utente riceverà una notifica e verrà richiesto di inserire un codice di accesso speciale o di confermare il tentativo di accesso.

Un consiglio importante secondo Facebook è evitare che sconosciuti ci chiedano l’amicizia. Nelle impostazioni si può fare in modo che le richieste vengano fatte solo da amici di amici. Altro passo è modificare la lista degli amici, dalle impostazioni sulla privacy, si può facilmente scegliere chi può vedere l’elenco degli amici dal proprio profilo e chi no. Disattivare le notifiche: grazie alle notifiche di Facebook si è sempre aggiornato. Tuttavia, se si ha bisogno prenderti una pausa, si può scegliere quali notifiche disabilitare con un semplice click.

Importante anche disconnettersi in modo sicuro. Se avete effettuato la connessione sul pc di un amico e non vi ricordate se avete fatto il logout potete scoprirlo in questo modo: andate in “Suggerimenti e funzioni di sicurezza” poi sezione “Dove hai effettuato l’accesso” e dare un’occhiata all’elenco dei computer, telefoni e tablet collegati. Infine, Facebook segue passo passo anche i genitori ad aiutarli a seguire i propri figli sul social. Basta accedere alla pagina Portale per i genitori per saperne di più.

Potrebbe interessarti anche: WhatsApp, notifiche disattivate, come attivarle sullo smartphone?

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,