Facebook e altri social, cancellarsi è un’odissea, ecco come fare

Ecco come i social network, con Facebook in testa, fanno di tutto per convincerci a non cancellare il nostro account.

di , pubblicato il
Ecco come i social network, con Facebook in testa, fanno di tutto per convincerci a non cancellare il nostro account.

Pensavate che chiudere il proprio account Facebook fosse un gioco da ragazzi? Sbagliato! E’ un’impresa quasi titanica, tanto che alla lunga molti ci rinunciano. Ma come mai tutta questa difficoltà per uscire da un social network? Semplice, se tutti lasciassero la barca, ci sarebbe il fallimento.

Facebook, come dire addio ai social

Come ogni azienda, anche Facebook vuole tenere i propri utenti belli stretti a sé. Cancellare il proprio account non è quindi cosa agevolissima, anzi. Innanzitutto, l’opzione viene quasi omessa, o meglio nascosta il più possibile. La troviamo in impostazioni generali dell’account. L’ultimo della lista (addirittura sotto la voce Temperatura) c’è quel che ci interessa, ovvero Gestisci Account.

Abbiamo a questo punto due scelte, la prima è una sorta di testamento tecno digitale, il nostro erede da nominare in caso di prematura scomparsa. Non ci interessa e andiamo a scorrere sotto.

L’altra opzione è disattiva account. Anche qui Facebook ci pone davanti ad un bivio proponendoci la disattivazione reversibile dell’account al posto di una cancellazione definitiva. Disattivare significa che in futuro, quando lo vorremo, potremo tornare nuovamente nel social, la cancellazione invece è irreversibile. Naturalmente, Facebook fa leva anche su un altro fattore, una serie di foto dei nostri contatti per intenerirci, con sopra la didascalia: “Tizio sentirà la tua mancanza”. Ovviamente, noi sappiamo benissimo che gli individui ritratti in foto manco li abbiamo mai visti di persona, ma questo a Facebook poco importa.

Potrebbe interessarti anche: Google News Initiative, 300 milioni di dollari sulla qualità, ma quid est qualitas?

Andiamo avanti: una volta scelta l’eliminazione definitiva, c’è da inserire nuovamente la password e addirittura un captcha. Fatto ciaone a Facebook, bisogna poi attendere che il social metta in pratica la richiesta, poiché l’eliminazione non è immediata, ecco il messaggio finale che appare: “Quando elimini il tuo account, le persone non potranno vederti su Facebook. L’eliminazione di tutti i contenuti che hai pubblicato, come foto, aggiornamenti di stato o altri dati memorizzati sui sistemi di backup, potrebbe richiedere fino a 90 giorni dall’inizio del processo di eliminazione.

Tali informazioni sono inaccessibili alle altre persone che usano Facebook durante il processo di eliminazione. Alcune delle cose che fai su Facebook non sono memorizzate sul tuo account. Ad esempio, un amico potrebbe continuare ad avere i tuoi messaggi anche dopo che elimini l’account. Queste informazioni rimangono anche dopo l’eliminazione dell’account”.

Potrebbe interessarti anche: Fake app che rovinano lo smartphone, come riconoscerle ed evitarle

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: