Eclissi lunare da record, il 27 luglio sarà la più lunga del secolo

Eclissi di Luna, ecco quando e dove è possibile ammirarla. Sarà la più lunga di questo secolo.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Eclissi di Luna, ecco quando e dove è possibile ammirarla. Sarà la più lunga di questo secolo.

Segnatevi con un bel cerchio rosso la data del 27 luglio, in arrivo l’eclissi lunare più lunga del nostro secolo. Ben quattro ore la durata del fenomeno, dalle 21 (ora italiana) tutti con gli occhi verso il cielo ad ammirare questo ennesimo spettacolo della natura.

Eclissi lunare, dove e a che ora

La prossima eclissi di Luna sarà visibile perfettamente in Europa, Asia e Africa. Il fenomeno sarà visibile soltanto in questi continenti poiché naturalmente dalla parte opposta sarà ancora giorni, quindi perfettamente posizionati all’interno dello spettro solare. L’eclissi lunare infatti è un fenomeno che si verifica quando la terra si frappone tra il sole e la luna, in questo modo la parte terrestre rivolta al satellite sarà completamente al buio. In questo caso il fenomeno, come già anticipato, durerà quasi 4 ore, la durata del buio totale sarà di circa 1 ora e 43 minuti, un record assoluto.

Potrebbe interessarti anche: App Viaggi, ecco come lo smartphone perfeziona le nostre vacanze

La dilatazione dei tempi dipende dalla distanza fra Terra e Luna che il prossimo 27 luglio sarà massima e cioè pari a circa 406.000 km. La Luna si troverà nell’apogeo e si muoverà più lentamente rispetto a quando è più vicina alla terra, per questo motivo rimarrà nel cono d’ombra più del solto raggiungendo quindi la durata record di 103 minuti di buio. La totale assenza di luce renderà più visibile Marte, inoltre la Luna presenterà una leggera luce rossastra dovuta all’assorbimento della luce solare da parte dell’atmosfera terrestre.

Insomma, ci troveremo di fronte ad uno spettacolo praticamente irripetibile. I calcoli sono già pronti, appuntamento alle 21 di venerdì 27 luglio per l’eclissi lunare più lunga del secolo, con il buio completo che partirà dalle 21:30 alle 23:13 e il picco massimo alle 22:22. Se volete godervi lo spettacolo vi consigliamo di allontanarvi da luci artificiali, così da poter vedere l’effetto del fenomeno senza interferenze esterne, naturalmente nella speranza che il cielo sia limpido.

Potrebbe interessarti anche: Google Maps, le funzioni da non perdere che in pochi conoscono

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Notizie