Ecco Gionee Marathon M5: lo smartphone che non si scarica (quasi) mai

Si chiama Gionee Marathon M5 e la maratona è quella dell'autonomia, in grado di durare fino a 4 giorni grazie alla doppia batteria integrata.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Si chiama Gionee Marathon M5 e la maratona è quella dell'autonomia, in grado di durare fino a 4 giorni grazie alla doppia batteria integrata.

Arriva dalla Cina uno smartphone che difficilmente avrete scarico, non perché sia equipaggiato con una super-batteria, ma semplicemente perché ne ha due: si chiama Gionee Marathon M5 e garantisce un’autonomia di ben 4 giorni consecutivi grazie alle sue due batterie da 3010 mAh – per un totale di 6020 mAh – con le quali è equipaggiato. Quindi, direte voi, alla fine lo smartphone si scricherà: certamente, ma attenzione, perché questo smartphone che viene dall’Oriente dispone anche di un sistema di ricarica veloce, consente un rapido caricamento di entrambe le batterie in contemporanea e ottimizza in generale le tempistiche di charging. Ma come accidenti è fatto questo super smartphone? Andiamo a scoprirlo.  

Gionee Marathon M5: caratteristiche

Gionee Marathon M5 stupisce già dalle sue dimensioni: infatti misura 152 millimetri di altezza, per 76 mm di larghezza e solo 8,5 mm di spessore (“solo”, viste le due batterie che ovviamente occupano spazio), per un peso totale di 241 grammi. Per il resto è un comune phablet con specifiche interessanti, a cominciare dal display SuperAMOLED da 5,5 pollici, con risoluzione 1080x720p e proseguendo con il processore MediaTek MT6735 quad core da 1.3 GHz, coadiuvato da GPU Mali-T760 e da 2 GB di RAM.   La memoria interna si compone di 16 GB, espandibili fino a 128 GB tramite microSD, mentre tradizionale risulta il comparto fotografico, dove spicca una fotocamera posteriore da 13 megapixel e un sensore anteriore da 5 megapixel adatto per i selfie. Completano la scehda tecnica le principali connettività, come Bluetooth 4.0, WiFi 802.11b/g/n e LTE e il sistema operativo Android Lollipop 5.1 personalizzato con interfaccia Amigo UI.   Ovviamente, però, il pezzo forte di questo smartphone è senza alcun dubbio la doppia batteria, che garantisce dai 3 ai 4 giorni di autonomia, anche grazie a un comparto software altamente ottimizzato. Il prezzo di questo dispositivo, infine, non è neppure troppo alto: 2.299 yuan, che sarebbero circa 329 euro al cambio attuale. La disponibilità sul mercato internazionale inizierà invece dal prossimo 25 giugno.   Ci farete un pensierino?

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Smartphone