Ecco Facebook Mentions, l’app che fa parlare VIP e fan

Disponibile sull'App Store Mentions, l'app di Facebook che agevola l'interazione tra celebrità e fan, consentendo ai primi di restare aggiornati su tutto ciò che si dice su di loro e di conversare con i propri appassionati.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Disponibile sull'App Store Mentions, l'app di Facebook che agevola l'interazione tra celebrità e fan, consentendo ai primi di restare aggiornati su tutto ciò che si dice su di loro e di conversare con i propri appassionati.

L’interazione tra celebrity e fan a livello social può essere molto forte oggigiorno: su Twitter, ad esempio, è possibile dialogare con un personaggio famoso semplicemente citandolo, se ovviamente ha voglia di rispondere. Mentre su Facebook basta iscriversi alla pagina dell’artista e restare costantemente aggiornati su quello che dice e che fa. Facebook Mentions è l’app che fa interagire in maniera più sofisticata VIP e fan, dando l’opportunità ai primi di disporre di uno strumento più potente per misurare la propria celebrità e per comprendere quello che i fan pensano di loro, consentendo di creare un ponte molto corto tra celebrità e fan o persona pubblica che parla di lei.   LEGGI ANCHE Facebook: Messenger diventa obbligatorio su smartphone e tablet Facebook, ecco il tasto Salva: cos’è e come funziona?  

Cos’è Facebook Mentions?

E’ noto come 800 milioni di persone iscritte a Facebook siano connesse con un personaggio pubblico: in Italia questa percentuale arriva al 69% e le interazioni settimanali tra celebrity e fan arrivano a più di 1 miliardo.   Facebook Mentions agevola il dialogo tra VIP e fan, consentendo al primo di avere uno strumento di monitoraggio sulla caratura della propria celebrità, ma anche di condividere più facilmente la propria attività o stringendo un legame con il pubblico attraverso la creazione di un forum specifico in diretta e restare sempre al corrente di ciò che si dice di loro (ovvero, le cosiddette “mentions“).   Facebook Mentions è disponibile gratuitamente sull’App Store e quindi per iPhone e iPad, ma il download potrà essere effettuato solo da quei personaggi pubblici che hanno pagine Facebook verificate.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Social Network